Giornata della memoria, Milano non dimentica

Milano si mobilita per la giornata della memoria. Momenti di riflessione dedicati alle vittime della Shoah che si sono già svolt e oggi continuano con una serie di iniziative organizzate per ricordare lo sterminio del popolo ebraico, le leggi razziali, la persecuzion dei cittadini ebrei che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte. Ci saranno visite guidate al Binario 21 in stazione Centrale e Palazzo Marino celebra la Giornata della Memoria con un incontro dedicato alla figura di Vincenzo Gigante, comandante partigiano e Medaglia d'oro della Resistenza. Tra gli incontri alle 18 aperto al pubblico «Il canto del popolo ebraico massacrato» presso la Biblioteca «Niguarda» e sempre alla stessa ora presso la Biblioteca Sormani si svolge «Diciotto passi. Identità ebraica e Shoah», conferenza con proiezione video e lettura di brani tratti dal romanzo di Paola Fargion. Alla Biblioteca «Dergano-Bovisa», infine, alle ore 20.45, letture di Antonella Imperatori Gelosa tratte dal libro «A Gusen il mio nome è diventato un numero» di Angelo Signorelli, deportato politico.