La giunta rossa vuol dare la residenza a tutti i migranti

Sì di Majorino alla richiesta dei centri sociali. E il sindaco Sala sottoscrive

«Nessuno è illegale, diritti per tutti». E quindi tutti devono poter ottenere la residenza dal Comune, anche a chi non ha casa, ma vuole accedere ai servizi comunali e «uscire dalla clandestinità». Questa è la richiesta che arriva da sinistra e dai migranti. E il Comune si appresta ad accontentarli: «E' una rivendicazione che abbiamo già fatta nostra» garantisce a San Siro l'assessore Pierfrancesco Majorino, annunciando che un tavolo già convocato per il 25 luglio dovrà studiare e mettere a punto il via libera. L'occasione per annunciare il nuovo passo avanti è la «merenda di quartiere» in piazzale Selinunte. Proprio per oggi era stato fissato un presidio (alle 16) in piazza Scala, davanti a Palazzo Marino.