IL GOVERNATORE«Alle elezioni 2013 non con il vecchio personale politico»

«Credo che il Pdl tutto abbia la chiarezza che l'impegno per il 2013 è forte e pesante e non potremo presentarci con vecchie parole d'ordine e vecchio personale politico». Così il presidente della Lombardia Roberto Formigoni ha commentato le tante novità che stanno investendo il partito. E confermato che per le prossime elezioni politiche, si faranno primarie e congressi. Una sua vecchia battaglia a cui Formigoni non ha mai rinunciato. C'è bisogno di «forza di idee innovative - ha aggiunto -, programmi che rispondano ai bisogni». La polemica sul nuovo nome? «Non ci chiameremo Forza Italia - ha assicurato -, l'ha escluso Berlusconi stesso. Ho già detto che era un'ipotesi. Ci sarà un nome e un simbolo nuovo, ma ci sarà una riflessione su questo».