Il gratta e sosta va in vacanza per quattordici giorni

Da domani al 21 agosto posteggio gratis sulle strisce blu ad eccezione delle strade comprese nella Cerchia dei Navigli. A San Siro si paga solo il 14 per Milan-Juve

Arrivare in centro, parcheggiare l’auto e non spendere neanche un euro. Un sogno che per quattordici giorni diventerà realtà. Da domani al 21 agosto la sosta sulle strisce blu sarà gratuita in gran parte della città. Solo due le eccezioni. La cerchia dei Navigli, nella quale si continuerà a pagare per tutta l’estate, e la zona di San Siro (in particolare le strade vicine allo stadio Meazza), dove i «gratta e sosta» però saranno obbligatori solo il 14 agosto, in occasione del «Trofeo Luigi Berlusconi» che vedrà in campo Milan e Juventus (a partire dalle 20.45).
L’iniziativa è dell’assessore comunale ai Trasporti Giorgio Goggi che, nei giorni scorsi, ha firmato l’ordinanza per la sospensione della sosta a pagamento nelle aree a tempo (quelle contrassegnate dalle strisce blu). Una decisione nata da due considerazioni. Nelle settimane centrali di agosto diminuisce la domanda di parcheggio e quindi non è più necessaria una tariffa che garantisca la rotazione delle auto. In secondo luogo, nei giorni più vicini a Ferragosto quasi tutti i bar e le tabaccherie della città (che normalmente distribuiscono i tagliandi) sono chiusi per ferie. In mancanza di queste rivendite, i cittadini dovrebbero far affidamento unicamente sul personale dell’Atm preposto al commercio dei gratta e sosta. E proprio per non creare eccessivi disagi agli utenti, nelle zone interessate dall’ordinanza sarà potenziata la distribuzione dei tagliandi. Molti degli uomini solitamente impiegati nelle zone della città dove la sosta diventerà gratuita saranno concentrati nella cerchia dei Navigli - fanno sapere dall’Atm - visto che qui anche nelle settimane centrali di agosto rimane elevata la richiesta di parcheggio. In quelle stesse zone, l’Atm affiggerà numerose locandine per segnalare, strada per strada, tutte le aree nelle quali le strisce blu rimarranno a pagamento e quelle nelle quali il parcheggio sarà invece gratuito.
Rispetto allo scorso anno diminuiscono le zone dove restano in vigore i gratta e sosta. Nel 2004 la sospensione del parcheggio a pagamento (nei giorni compresi fra il 9 e 22 agosto) coinvolse tre aree. La cerchia dei Navigli, le strade intorno allo stadio Meazza e piazza Luigi di Savoia (a lato della stazione Centrale). «Questa volta la zona della stazione non è stata inclusa nell’elenco - spiegano dal Comune -, perché in quell’area sarà allestito un cantiere, quindi le strade verranno chiuse alla circolazione delle auto». Per qualunque informazione, è possibile rivolgersi al numero verde dell’Atm (800.80.81.81), operativo dalle 7.30 alle 19.30, o visitare il sito internet dell’azienda (www.atm-mi.it).