Guerra taxi-Uber: i controlli sono un bluff

I controlli contro Uber annunciati in pompa magna mercoledì al termine del vertice in Prefettura? Un bluff. «Partiremo stanotte con controlli su vasta scala - annunciava il prefetto Francesco Paolo Tronca -. Le forze dell'ordine affiancheranno le pattuglie dei vigili negli interventi mirati, partiti già questa notte». Ma nella pratica le cose non stanno proprio così. Giovedì il questore ha diramato una circolare in cui si sensibilizzano tutti gli agenti a individuare i veicoli degli autonoleggi con conducenti in posizioni e situazioni sospette e a segnalarli alla polizia locale. Tutto qui.