«Hai una sigaretta?» Poi gli ruba la fede

«Scusa, hai una sigaretta?». Apparentemente un’innocua richiesta. In realtà, un pretesto per avvicinare la vittima e derubarla della fede nuziale e di una catenina d’oro. Secondo quanto riferisce la polizia, l’episodio è avvenuto ieri intorno alle 12.40, in piazzale Selinunte. Un uomo ha accostato un 74enne chiedendogli una sigaretta. L’anziano, tratto in inganno, si è lasciato avvicinare dallo sconosciuto, da quale è stato poi scippato. L’aggressore è stato descritto dalla vittima come un extracomunitario, probabilmente marocchino. Con la scusa della sigaretta, lo ha afferrato per un braccio, riuscendo prima a sfilargli dall’anulare la fede matrimoniale, poi anche a strappargli dal collo una catenina d’oro. Un grosso spavento per l’anziano derubato, che fortunatamente non ha riportato ferite nel corso delle breve colluttazione.