Hydronic Lift, tutelati i lavoratori

Buone notizie sulla vertenza relativa alla improvvisa chiusura, quest'estate, della Hydronic Lift Spa di Pero (Milano). Il tavolo di confronto promosso da Regione Lombardia per il tramite dell'Agenzia regionale per l'istruzione, la formazione e il lavoro (Arifl) ha consentito alle parti di trovare un accordo, ratificato al Ministero del Lavoro, che tutela al massimo i lavoratori. L'accordo garantisce ai 29 lavoratori 24 mesi di Cigs con una serie di incentivi previsti per l'accompagnamento alla pensione (per chi può maturarla su un percorso che può arrivare sino a quattro anni e mezzo), per la ricollocazione in altre industrie del settore nel raggio di 80 chilometri e per le uscite volontarie. L'intesa prevede anche percorsi formativi ad hoc.