I 5 stelle: vietare i falò nelle sagre Centrodestra e Lega: «Assurdo»

«Il Movimento 5 Stelle dice No ai falò di sant'Antonio, della serie inventiamone una al giorno». Così su Twitter il presidente del consiglio regionale Raffaele Cattaneo ha commentato la richiesta dei «grillini» in Regione di vietare i tradizionali roghi in occasione delle feste e delle sagre di paese. Dura anche la replica della Lega. «Non se ne parla nemmeno», la reazione del capogruppo Massimiliano Romeo. «La Lega - le sue parole - ha sempre cercato di promuovere e tutelare queste antiche tradizioni molto sentite dalle nostre comunità. Il falò di sant'Antonio è una pratica vecchia di secoli che non ha mai creato alcun problema e che deve continuare ad essere praticata, diffusa e salvaguardata. I pentastellati con questa strampalata richiesta, dimostrano di essere avulsi dalla realtà oltre a proporre un'intollerabile mancanza di rispetto verso un'usanza millenaria». Per Riccardo De Corato (Fratelli d'Italia) «i falò sono una tradizione antica e non fanno male a nessuno.

Commenti

Giorgio5819

Sab, 25/01/2014 - 11:33

Già, meglio fare un falò con le caz...e dei grillini.