I «big» al Villaggio della salute

C'erano anche il ministro Maurizio Lupi e il vicepresidente della Regione Mario Mantovani (nella foto), il consigliere lombardo del pdl Stefano Carugo e l'artista Annalisa Minetti ieri, in t-shirt e pantaloni sportivi, alla marcia della salute per le vie del centro. Hanno percorso la marcia non competitiva di quasi sette chilometri della «Innovation running», kermesse podistica a scopo benefico a sostegno del Progetto B2Blood per la raccolta del sangue promosso da Avis Milano. Mantovani, assessore alla Salute, al traguardo ha ricordato che «oggi vince chiunque stia partecipando a questa bellissima manifestazione che vede correre, passeggiare e stare insieme migliaia di persone: volontari del soccorso e dell'assistenza, anziani, donatori dell'Avis, operatori sanitari e cittadini che condividono il nostro invito alla prevenzione, al rispetto dei sani stili di vita, alla sana attività fisica». La marcia era articolata nella tre chilometri aperta a tutti, il trofeo «CorriMi» non competitivo da 6,5 chilometri e il tracciato da diei valido anche come campionato provinciale Master della Federatletica.
E centinaia di persone hanno visitato o hanno fatto gratuiti al «Villaggio della salute» allestito ieri all'Arena Civica e voluto dal Pirellone accanto alla manifestazione. Nei cinque gazebo a disposizione dei cittadini c'erano altrettante èquipe sanitarie dell'Asl Milano, della Fondazione Irccs Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico, dell'Ospedale Niguarda, dell' Istituto dei Tumori e dall'assessorato alla Salute di Regione Lombardia.