I centri sociali alla mostra di Klimt "contro l'arte a pagamento"

Al museo MUDEC di Milano una "occupazione" per il biglietto da pagare

Una "occupazione" per protestare contro una mostra-spettacolo, quella dedicata al pittore austriaco Gustav Klimt. Sono entrati in azione i centri sociali al museo MUDEC di Milano, in via Tortona, protestando contro "l'arte a pagamento" con bandiere rosse e nere e striscioni.

L'azione di protesta è in corso in questi minuti. La sorveglianza del museo sta cercando di contenere l'azione dimostrativa, che si sta svolgendo pacificamente, ma il gruppo di antagonisti non si allontana dai locali della mostra.

Commenti

Giorgio5819

Ven, 10/11/2017 - 20:31

A questa gentaglia dei centri sociali serve una razione generosa di braccine spezzate.

fifaus

Sab, 11/11/2017 - 10:35

Basterebbe un po'd'olio, ma non d'oliva..

ilgrecista

Sab, 11/11/2017 - 13:05

Centri sociali veri padroni di Milano