I dipinti di Klimt al Mudec Tuffi in musica per chi resta

Cinema sui tetti e all'aperto, Billy Bragg al Carroponte party all'Idroscalo e le piscine aperte anche di notte

Arte, musica, cinema, perfino un'iniziativa per bambini. Ma soprattutto tanto fresco con le piscine aperte e quanto mai gradite in questa assolata estate. Insomma, nel weekend non c'è modo di annoiarsi. Per gli amanti dell'arte è consigliata una visita al Mudec per «Klimt Experience», l'installazione multimediale dedicata al pittore austriaco (1862-1918). Il pubblico si troverà immerso nelle riproduzioni delle tele di Klimt, di cui potrà approfondire la vita attraverso materiale fotografico e ricostruzioni in 3D della Vienna di inizio '900. Un'esperienza immersiva a 360 gradi consentirà di sperimentare, attraverso immagini, suoni e musiche, la dimensione pittorica, culturale e sociale in cui visse e lavorò Klimt. Settecento opere verranno proiettate su tutte le pareti, dal pavimento al soffitto, andando a creare un unico suggestivo flusso. Ad accompagnarle brani di Strauss, Mozart, Wagner, Lehár, Beethoven, Bach, Orff e Webern, gli stessi che influenzarono ampiamente la produzione di Klimt. Tecnologie all'avanguardia con 30 proiettori laser e una definizione di 40 milioni di pixel, garantiranno una visione dettagliata dell'universo klimtiano, pieno di simboli, rappresentazioni enigmatiche e atmosfere sensuali. E domani torna «Domenica al museo», l'apertura gratuita della Pinacoteca di Brera e dei musei civici (Castello Sforzesco, Risorgimento, Archeologico, Storia Naturale, Pietà Rondanini, Galleria d'Arte Moderna, Acquario, Casa Museo Boschi Di Stefano e Studio Museo Francesco Messina). Ingresso ridotto al Museo del Novecento (5 euro).

Sempre intonato alla storia ma decisamente più frivolo il party organizzato stasera al Magnolia all'Idroscalo. Il «Toga Party!» è una serata con dress code ispirato all'antica Roma. I bambini dai 6 ai 13 anni sono invece invitati oggi e domani allo Sforzesco con «Cerimonie al Castello», un'attività a carattere teatrale. I piccoli recitano a partire da canovacci che s'ispirano alla vita di corte. Costruiscono gli oggetti di scena, si confrontano a gruppi, ognuno nel proprio ruolo, e mettono in scena una rappresentazione collettiva.

La musica vede salire Billy Bragg sul palco del Carroponte per presentare il suo ultimo disco «Shine a light». Originario dell'Essex, Bragg è attivo dal 1977 con il suo stile folk punk. L'artista è noto per essersi impegnato nelle lotte della «working class» inglese contro le politiche di Margaret Thatcher. Bragg si è sempre schierato contro ogni forma di fascismo, omofobia e razzismo.

Cinema per tutti con le molte rassegne all'aperto a partire da Arianteo per proseguire con l'Estate Tabacchi, la Cineteca e «Cinema sui tetti» la suggestiva kermesse che ripropone titoli degli ultimi vent'anni proiettati in due «sale» open space sui camminamenti della Galleria. Ingresso da via Pellico 2. Insomma i film escono dai cinema per lo più chiusi per ferie.

Domani ultimo giorno di visite serali alla cripta di san Sepolcro con ingresso aperto dalle 18 alle 22. Per chi desiderasse solo fresco, tuffi notturni ai Bagni Misteriosi mentre stasera all'Acquatica Summer Club si festeggia Party '90 in piscina. Canzoni estive anni '90 accompagnano i bagni in piscina aperti dalle 22 alle 3.