I PARTECIPANTI La Francia firma e investirà oltre 20 milioni

La Francia investirà 20 milioni di euro. Cifra a cui si aggiungeranno gli investimenti privati e gli enti locali, ha annunciato il ministro francese Guillaume Garot ieri a Roma a palazzo Farnese durante la firma dell'accordo per la partecipazione a Expo. E così «sono 132 i Paesi che hanno aderito, con 65 contratti firmati: non manca molto tempo, ma credo siamo in dirittura d'arrivo», ha commentato il ministro degli Esteri Emma Bonino intervenuta alla cerimonia. «Non ci aspettiamo grandi costruzioni architettoniche dall'Esposizione universale che invece può anche rappresentare un momento di riflessione non soltanto sul tema dell'alimentazione, ma anche sulla nutrizione, la conservazione degli alimenti e gli sprechi che hanno riflessi sui mercati». Annunciando «un progetto dedicato alle donne»: donne imprenditrici, le ricercatrici e quelle che attraverso la loro azione sono protagoniste della vita sociale.