Idroscalo, la spiaggia di Milano che viene curata dai detenuti

Sport, relax e intrattenimento, è così che l'Idroscalo ha ampliato la sua gamma di proposte dedicata ai milanesi di ogni età. Con il caldo dei mesi estivi la voglia di fuggire dalla città è il primo desiderio, ma non tutti possono permettersi di partire verso mete di villeggiatura. L'Idroscalo ha quindi pensato a una vasta offerta di attività per tutti quelli costretti a Milano. Ce n'è davvero per tutti i gusti. A partire dalla balneazione, sia nell'area riservata del lido, costantemente sorvegliata dal personale della Federazione italiana nuoto, sia nelle due piscine di Punta dell'Est e della Villetta. L'ingresso è gratuito e sono a disposizione di tutti lettini e ombrelloni per il noleggio. L'idroscalo, però, non si limita a essere la casa milanese degli sport d'acqua. Grazie ai lavori di riqualificazione una parte del parco è stata trasformata e dedicata all'arte, esponendo sculture di artisti di fama internazionale come Giovanni Campus, Alex Corno, Alberto Ghinzani, Nada Pivetta o Fabrizio Pozzoli. Spazio ai più piccoli che saranno accolti al meglio nello spazio «Il Villaggio del Bambino», interamente pensato per i giochi, con una pavimentazione realizzata in materiale anti trauma mettendo la sicurezza al primo posto. Sempre in funzione il trenino impiegato per il giro panoramico del parco e sono ancora aperte le iscrizioni per i nuovi e richiestissimi camp estivi organizzati in collaborazione con il Coni. I più sportivi e dinamici hanno a disposizione, oltre al lungo percorso intorno allo specchio d'acqua, percorribile sia a piedi che con la bicicletta, noleggiabile sul posto, anche un impianto di teleski, unico in Italia, dove nel 2015 si disputeranno i campionati mondiali di sci nautico e wakeboard e, dal 28 agosto al 15 settembre di quest'anno, quelli per atleti con disabilità. Valorizzata anche l'Isola di Buona Speranza con un romantico roseto e un grande prato centrale per tutti gli amanti della natura. Da non perdere il nuovissimo teatro intitolato a Walter Chiari, indimenticabile comico e presentatore televisivo. L'arena può ospitare fino a trecento spettatori ed è costituita da una scalinata bianca affacciata sul lago che sarà scenario di rappresentazioni per grandi e piccini. Idroscalo abbraccia anche il mondo della solidarietà con l'iniziativa «La Festa della Restituzione». Si tratta di un appuntamento nel quale alcuni detenuti delle carceri di Milano si occuperanno della cura e della pulizia del parco, per poi trascorrere il resto della giornata in compagnia delle proprie famiglie, un momento di libertà durante il periodo di rieducazione. Questo progetto si inserisce all'interno di un'intesa tra la provincia di Milano, già protagonista di alcuni lavori di rinnovamento del parco, e il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria del Ministero della giustizia, che hanno sottoscritto i protocolli per l'avvio di percorsi per la reintegrazione sociale.