Imbrattano treno del metrò Presi tre writer australiani

Hanno imbrattato un treno della metropolitana gialla M3 fermo all'interno del deposito Atm di via Marignano a San Donato Milanese e, quando gli addetti alla sorveglianza li hanno individuati, hanno cercato di fuggire. La polizia, però, è riuscita a bloccarli. È accaduto giovedì poco prima delle 15. Gli agenti delle «Volanti» hanno arrestato così due writer australiani di 22 e 23 anni e un neozelandese di 25enne. Negli zaini, i tre giovani avevano delle bombolette spray per fare graffiti e nella memoria della loro macchina fotografica gli agenti hanno trovato gli scatti che documentavano la realizzazione delle scritte. I vagoni della metro erano talmente imbrattati da risultare inservibili. I writer, che si sono firmati con le tag Saker - tgfs, Resk -stp e Tridat- T2, sono stati bloccati portati in questura, arrestati per danneggiamento aggravato e denunciati per imbrattamento.

RC