INAUGURAZIONEUn orto didattico con 10mila piante al parco Ticinello

Ottomila alberi sono già stati piantati, altri 2mila arriveranno a breve. Il vicesindaco Ada Lucia De Cesaris ha inaugurato ieri la prima parte del parco del Ticinello, sei ettari di verde che diventeranno un «bosco didattico» aperto a tutte le scuole, con piante e arbusti forestali di specie autoctone e tipiche della pianura lombarda. Questo primo intervento, ricorda il vicesindaco, si inserisce «nel più vasto progetto di recupero e di creazione di un vero e proprio parco del Ticinello, grande complessivamente oltre 90 ettari e comprendente le cascine Campazzo e Campazzino». Un parco che avrà «nella biodiversità e nell'agricoltura i suoi punti di forza». A finanziare questo primo lotto, il Comune Milano e Fondazione Cariplo.
Oltre a diventare un rifugio per l'avifauna locale, il parco favorirà in particolare lo sviluppo delle popolazioni anfibie: sarà creata un'area umida.