Incendia casa e assiste allo spettacolo con i curiosi

Evacuate 30 famiglie a Milano, identificato il piromane: è un giovane brasiliano

Ha dato fuoco al suo appartamento, all'ultimo piano di uno stabile in via Palladio. Poi, prima che le fiamme fossero visibili, è uscito di casa ed è entrato in un locale poco distante. Subito dopo si è mischiato tra la folla di curiosi che, poco dopo, si è assiepata presso lo stabile per assistere alle operazioni di spegnimento del rogo.

È accaduto giovedì sera quando i carabinieri della compagnia «Porta Monforte» sono intervenuti per un incendio di vaste proporzioni che aveva interessato un appartamento sito all'ultimo piano. La prima preoccupazione dei militari è stata quella di aiutare i vigili del fuoco nello sgombero dell'edificio, per porre in sicurezza le trenta famiglie presenti. In particolare si sono dovuti prodigare a fornire assistenza ad un'anziana 92enne, sola, che non intendeva abbandonare il domicilio per nessuna ragione.

Superata la fase dedicata al soccorso, sono scattate le indagini che sin dai primi accertamenti si sono indirizzate su un evento di natura dolosa. È a quel punto che i militari hanno individuato quello che ritengono «il piromane», un giovane brasiliano di 36 anni che vive nell'appartamento da solo ed è conosciuto dai condomini per le sue intemperanze e la sua instabilità. Era «mimetizzato» nella folla di curiosi a guardare la scena delle fiamme. Una volta arrestato, non ha fornito spiegazioni ed ha negato i fatti ma alcuni vicini lo hanno notato uscire da casa poco prima che le fiamme interessassero l'intero appartamento. L'uomo si è allontanato a piedi ed ha raggiunto un locale poco distante ove ha dichiarato di avere trascorso la serata nel tentativo di crearsi un alibi. La persona è nota per avere alla spalle un passato particolarmente problematico, ricco di episodi criminali tra cui spiccano episodi analoghi.

Commenti

giorgiandr

Sab, 26/09/2015 - 15:43

Immagino che l'appartamento non fosse il suo, tanto cosa rischiano questi balordi...

elena34

Dom, 27/09/2015 - 14:16

Accoglienza indiscriminata ,piace tanto ai catt.com. questo e' il risultato, tanto l'alloggio non sara' di sicuro di sua proprieta' . A quando il rimpatrio di questi delinquenti?