Incendio a Milano, i sintomi da non sottovalutare

La nube di fumo che si è alzata dalla discarica in fiamme di via Chiasserini si è spostata anche verso quartieri più centrali, causando disagi

È allerta a Milano per l’incendio doloso appiccato alla discarica di via Chiasserini 21, tra la Bovisasca e Quarto Oggiaro. I rifiuti dati alle fiamme continuano a bruciare da domenica sera (guarda il video) e la nube che si è alzata dai capannoni si è spostata anche in altri quartieri della città, causando non pochi disagi e disturbi fisici.

I sintomi

Infatti, se respirato a lungo il fumo può arrossire gli occhi e causare irritazioni. Lo stesso, ovviamente, vale per il naso e le mucose della bocca e anche la gola, che può avvertire bruciore. Insomma, i sintomi sono irritazione agli occhi e a tutto l’apparato respiratorio: visto che le mucose vengono sottoposto a uno stress, ci si può ritrovare con il naso chiuso, la rinite e anche la congiuntivite agli occhi.

Ecco, i residenti della zona colpita e i cittadini di Milano che avvertono il fetore e il fumo devono perciò fare attenzione per preservare la salute. Prevenire, si sa, è meglio che curare.