«Infinito» in musica a Villa Arconati Gare di beach volley al Giambellino

Sport sul campo. Musica, da sola o in accoppiata con un caldo shopping a prezzi di saldo. Oasi di benessere. C'è un po' di tutto in questo week end di estate milanese. Ma andiamo con ordine.
Folto il piattino musicale. Dopo aver ospitato il jazz di Paolo Fresu, domani sera alle 21.30, al festival di Villa Arconate al Castellazzo di Bollate, è di scena Yann Tiersen. Di origine bretone, è uno degli artisti più stimati della sua generazione, con una reputazione ormai consolidata negli anni. Gli album più recenti «Dust Lane» (2010) e «Skyline» (2011), insieme a progetti particolari quali l'accompagnamento musicale della saga di Fantômas che ha curato presso il Théâtre de Châtelet – con ospiti Tim Hecker, James Blackshaw, Loney Dear e Amiina – hanno contribuito ad accrescere la sua notorietà e riconoscimento in tutto il mondo. In Italia presenta la sua ultima creazione, l'album «Infinity», descritto come quello della «definitiva consacrazione» di «un notevole talento musicale», recensito nientepopodimeno che con 8 stelle, «esuberante».
Chi invece ha scelto di trascorrere la domenica all'insegna dello shopping negli outlet di Serravalle, cercando di approfittare dei saldi per portarsi a casa qualche pezzo sottocosto, si troverà una novità. La musica del Summer festival, gratuito, che prevede concerti ogni sera alle 20.30. Dopo la serata dedicata al jazz di Dizzy Gillespie fino al 24 agosto sono previste esibizioni in onore di diverse stelle del pop.
Per chi ama lo sport e non si lascia intimidire dall'impennata del termometro, sono in programma mini tornei notturni di beach volley al centro sportivo Palauno di via Giambellino. Squadre di due atleti si sfidano tra loro per il «Chiringuito 2014», dalle 19 a notte. E se invece si preferisce un surrogato del tennis, a metà strada fra questo e lo squash, ecco il paddle. Racchetta rigida piatta e forata, si gioca in doppio in un campo con la rete. Per provare basta raggiungere il Tc Ambrosiano, a Lambrate in via Feltre 33, aperto dalle 8 alle 20 per il paddle e sempre aperto per qualsiasi altra disciplina. Pallavolo protagonista anche in piazzale Accursio nel nuovo centro della Federvolley nato sulle ceneri del vecchio Pavesi. È aperto dalle 9 alle 23 escluse le settimane di Ferragosto.
Chi ne ha abbastanza di fisicità e cerca invece ore di relax le può trovare a Termemilano in piazzale Medaglie d'oro 2, dove è in funzione un percorso dio saune, biomassaggi, percorsi Kneipp, cascate, musica subacquea, cromoterapia, hammam e un ampio solarium accessibili dalle 8.30 alle 23. Intrigante la biosauna allestita in un vecchio tram dell'Atm. Per far finta di sentirsi in riva al mare basta raggiungere la Fabbrica del Vapore dove è simulata una gigantesca spiaggia oppure, se lo scopo è prendere il sole, l'alternativa è la piscina scoperta olimpionica con otto corsie da 50 metri al Forum di Assago aperto dalle 10-20 con aree arredate di sdraio e ombrelloni.