INFRASTRUTTUREIl nuovo battesimo: ora la Tem si chiamerà A58

La Tem si chiamerà A58. Lo ha stabilito il ministero delle Infrastrutture. Il codice va considerato come un proseguimento delle denominazioni, conferite tra gli anni 70 e 90, alle Tangenziali Ovest (A50), Est (A51) e Nord (A52). Dall'entrata in esercizio di quest'ultima sono passati vent'anni. Un lasso di tempo tanto ampio che spiega il «salto» che si registra tra la denominazione alfanumerica A50 della Ovest e il codice A58 di Tem. Mentre la crescita delle infrastrutture attorno a Milano segnava il passo, le dizioni da A53 ad A57 sono state, del resto, date dal Ministero rispettivamente al Raccordo Bereguardo-Pavia e alle Tangenziali di Pavia, Torino, Napoli e Mestre.