"Io di voi me ne frego". E parcheggia la Ferrari nel posto per i disabili

Spintoni al padre di un ragazzo handicappato. Il proprietario del bolide è un imprenditore con precedenti per lesioni e percosse

Via Montenapoleone (Milano)

"Io me ne frego di te e della polizia". Quindi ha tirato uno spintone al padre del ragazzino handicappato e se ne è andato. A far scattare questa insensata furia, come racconta il Corriere della Sera, è stata una semplice richiesta: evitare di parcheggiare la Ferrari, una "FF coupé" blu targata Canton Ticino, nel posto riservato ai disabili di via Montenapoleone.

Dietro questa storia di inciviltà c'è un imprenditore milanese di 59 anni. La polizia, chiamata dal padre del ragazzino disabile, è riuscita a risalire lui collegando la targa svizzera alla sua residenza a Lugano. Come riferisce il Corriere della Sera, il proprietario della Ferrari non solo avrebbe "una serie di precedenti per lesioni, minacce, percosse, oltraggio a pubblico ufficiale" ma non potrebbe nemmeno guidare "perché la patente gli è stata revocata (come il porto d'armi)".

Stando alle ricerche effettuate dalle forze dell'ordine ieri pomeriggio, il nome dell'imprenditore violento sarebbe recentemente finito nei Panama papers. Nell'archivio di Mossack Fonseca, lo studio legale di Panama che ha a lungo gestito le società offshore, ci sarebbero infatti due aziende che il proprietario della "FF coupé" blu ha "registrato" alle Isole vergini britanniche.

Commenti
Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Lun, 18/09/2017 - 10:08

E pubblicatelo, il nome di 'sto fenomeno, dai...

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Lun, 18/09/2017 - 10:11

LE SOLITE NOTIZIE INCOMPLETE ! PERCHE' NON AVETE PUBBLICATO IL NUMERO DI TARGA DELLA LUSSUOSA VETTURA DEL NOTO PERSONAGGIO ? GIUSTO PER LASCIARGLI UN RICORDINO SULLA FIANCATA CASO MAI SI FACESSE ANCORA VEDERE DA QUESTE PARTI.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 18/09/2017 - 10:18

Ha occupato abusivamente un posto destinato agli invalidi... ha aggredito il padre del ragazzo... ha precedenti per lesioni, minacce, percosse, oltraggio a pubblico ufficiale... gli è stata la patente ed il porto d'armi... è un evasore fiscale... non è che ha anche la rogna???

bilfab74

Lun, 18/09/2017 - 10:25

L'imprenditore ha ragione, visto che non l'hanno ammazzato, non gli hanno distrutto il veicolo, non è stato arrestato, né deve risarcire nessuno. Quindi, rinforza la convinzione che in questo paese il più forte sia fisicamente che economicamente (e a volte anche entrambi), è sempre nel giusto.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 18/09/2017 - 11:14

Se veramente ha detto - Me ne frego - è anche fascista.

8

Lun, 18/09/2017 - 11:15

Poi quando uno dice che dietro a una Ferrari si cela sempre un "cafone", salta fuori un fesso che cita "La volpe e l'uva"

zingozongo

Lun, 18/09/2017 - 11:26

e niente, il nome non lo pubblica nessuno, dovra essere un pezzo grossissimo, non capisco, se lasci l auto aperta ti multano e se guidi con patente revocata non succede niente??

nerinaneri

Lun, 18/09/2017 - 11:26

mariosirio:...quello era il mio commento!...

Gianni Barbero

Lun, 18/09/2017 - 11:30

Purtroppo in Italia in galera ci va solo chi ruba una mela! Lodevole,piuttosto,la velocità della polizia che ,per un parcheggio in zona vietata,in 24 ore ha localizzato auto,proprietario,residenza e persino i precedenti. Se riuscissero a trovare anche qualche rapinatore...

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 18/09/2017 - 11:34

In un paese che si pregia di definirsi 'civile', come la logica pragmatica esigerebbe, una tipologia di animale simile non esisterebbe: quanto meno non sarebbe arrivata a formare un elenco di reati come quelli che vengono attribuiti a simile animale. In un paese civile, come analitica delle priorità di esigenza nazionale esige, un animale simile sarebbe stato già da tempo adeguatamente rieducato secondo parametri di insegnamento ferocemente pragmatici. Insomma in un paese civile non si porrebbe nemmeno la possibilità che simili animali possano così sfacciatamente manifestare la propria arroganza e presunzione: non ne avrebbero la volontà e il tempo. Invece si comportano così perché sanno che non subiranno le giuste conseguenze duramente punitive. Ecco, un paese civile 'funziona' così: esattamente il contrario di ciò che dicono e pretendono fautori e seguaci dell'Ipergarantismo oltranzistico.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 18/09/2017 - 11:39

Una Ferrari blu? Il colore è ottimo,i graffi sulla fiancata fatti con le chiavi si vedono molto bene.....

cir

Lun, 18/09/2017 - 11:49

ho sempre detto che la ferrari e' la macchina dei cafoni. Generalmente chi ha questa macchina gode solo quando la persone attorno attendono di vedere chi sale o scende . esibizionismo puro .

Ritratto di nando49

nando49

Lun, 18/09/2017 - 12:10

Questo episodio è il sintomo del degrado irreversibile della nostra società. La politica garantista delle leggi ha fatto si che non "paga" nessuno ; ha creato una categoria di maleducati cronici : "io me ne frego" tanto la faccio franca comunque. E guai a replicare, se va bene prendi un cazzotto! La giustizia è lontana anni luce.

sukram

Lun, 18/09/2017 - 12:14

Vogliamo nome e cognome + indirizzo di questo sfigato!

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 18/09/2017 - 12:14

mbferno , faresti questo a un tuo paesaro ?

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 18/09/2017 - 12:16

ci riprovo , anche il proprietario della ferrari , sarà un disabile...nelle parti basse .

jenab

Lun, 18/09/2017 - 12:21

deve essere un pezzo grosso, ovvero che conosce gente importante con dei conti all'estero, e per questo gode di una immunità particolare.

Boxster65

Lun, 18/09/2017 - 12:22

Bastava tagliargli le quattro gomme e aspettare i vigili. L'esempio del ricco Italiano. In pratica un delinquente.

Boxster65

Lun, 18/09/2017 - 12:24

Praticamente in questa vicenda è fotografato l'imprenditore di successo Italico!!

cgf

Lun, 18/09/2017 - 12:24

come funziona per guida con patente sospesa? multa fino a 9.032 euro, la revoca della patente (per poterla riottenere si dovrà sostenere un nuovo esame) ed il fermo del veicolo per tre mesi (nessuno potrà circolare con il mezzo per questo arco temporale). Ma c’è di più!! In ipotesi di recidiva scatterà la confisca del mezzo, con passaggio in proprietà in favore dello Stato e nell'ipotesi di reiterazione del reato nel biennio si applica altresì la pena dell'arresto fino ad un anno. Il massimo della pena, no?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 18/09/2017 - 12:27

ritiro patente per un anno

blackbird

Lun, 18/09/2017 - 12:44

Si, vabbè, ma alla fine hanno rimosso la ferrarina? O alle auto targate svizzera tutto è permesso? Imprenditore o bullo che sia l'autista.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 18/09/2017 - 12:47

Il proprietario della Ferrari lo conosco personalmente e vi posso assicurare senza essere smentito che è uno dei nostri.

WSINGSING

Lun, 18/09/2017 - 12:51

Mandategli un plotone della Tributaria a casa ed in fabbrica, con l'ordine di chiudere l'accertamento solo dopo aver scoperto qualcosa....ma in realtà questo soggetto la passerà liscia. Solo chi non conta in Italia riceve l'accertamento.

curatola

Lun, 18/09/2017 - 13:06

ìl posto era vuoto ed era reperibile e a qualche minuto ? allora è solo un maàeducato come il padre che ha chiamato.

Gianni Barbero

Lun, 18/09/2017 - 13:14

L'episodio è stato raccontato da un signore.Non credo vi siano testimoni. Lodevole l'intervento deciso della polizia,che addirittura ha scovato e resi pubblici persino i precedenti del proprietario,che magari non era nemmeno alla guida,ma non è chiaro per quale reato.Non credo per un divieto di sosta non constatato da un pubblico ufficiale.

il corsaro nero

Lun, 18/09/2017 - 13:50

@cir: se l'invidia fosse febbre, quanta gente all'ospedale! Non è questione di macchina, ma di educazione!

il corsaro nero

Lun, 18/09/2017 - 13:53

@marino.birocco: forse vorrai dire dei tuoi! Allora dicci il nome!

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 18/09/2017 - 14:01

@nerinaneri: ah ah ah ah ... non hai altre idee tue? ah ah ah ... il tuo cognome "neri" dimostra che sei una fascista? ah ah ah ah

oldstyle

Lun, 18/09/2017 - 14:12

Beh, certo che invece se fosse stato un operaio metalmeccanico con panda 30 sarebbe stato molto meno grave, vero? O venditore abusivo nero munito di tagliandino disabile che parcheggia abitualmente a 20 mt dal mare (che vedo ogni maledetto giorno di vacanza, tra parentesi) Beh, certo, il cafone ferrarista fa più rabbia, poco da fare...

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 18/09/2017 - 14:16

@VladoGiulio. ...La penso come lei,ma anche senza nome e cognome la ricerca non è difficile. Quante Ferrari blu con targa ticinese ci possono essere in giro a Milano in via Montenapo? Se poi è parcheggiata sul posto dei disabili ha praticamente fatto centro.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Lun, 18/09/2017 - 14:40

Perchè non fate il nome di questo emerito deficiente?

Vigar

Lun, 18/09/2017 - 16:15

E questo ancora è niente.....Il degrado di questo popolo è ormai quotidianamente avvertibile. Il livello della nostra gente rispecchia pienamente la violenza, l'arroganza, la prepotenza e l'inciviltà di chi la guida e la governa. Auguri italia del 2017, ne hai veramente bisogno!

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Lun, 18/09/2017 - 16:17

@marinopirlocco non avevo dubbi che un cosi' grande deficiente fosse dei tuoi...

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Lun, 18/09/2017 - 17:02

@giovinap.... e se si dovesse scoprire che si chiama invece gennaro? E farebbe parte della camorra? Come la metteresti? Il comportamento cafone é un presagio.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Lun, 18/09/2017 - 17:04

@mariosirio e nerina neri. Il ''menefrego'' lo dicono tutti a destra e manca.Fa parte oramai del lessico comune. Non buttatela sempre in politica fate pena.

routier

Lun, 18/09/2017 - 17:07

Ferrari o Panda non è l'auto che indigna ma la palese impunità del cafone.

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 18/09/2017 - 17:24

Beh con quella macchina e quei precedenti non mi sembra un proletario doc e magari si lamenta pure che lo stato gli sta addosso con le tasse ...

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Lun, 18/09/2017 - 17:45

Un personaggio tipico ; di quelli che "io sono ricco e posso comperare tutto ". Possiamo solo augurargli di poter,un giorno,parcheggiare sul posto riservato agli andicappati,avendone pieno diritto.

gianni59

Lun, 18/09/2017 - 17:50

il corsaro nero...veramente non si tratta di invidia: imprenditore milanese con macchia targata in Svizzera (per non pagare le tasse), patente sospesa ma guidava con patente Svizzera (e se ne fregava), precedenti per percosse ecc., aziende offshore, arrogante e violento...scusate ma quale differenza con un mafioso? (queste invece sono le "risorse italiche")

gianni59

Lun, 18/09/2017 - 17:50

il corsaro nero...veramente non si tratta di invidia: imprenditore milanese con macchia targata in Svizzera (per non pagare le tasse), patente sospesa ma guidava con patente Svizzera (e se ne fregava), precedenti per percosse ecc., aziende offshore, arrogante e violento...scusate ma quale differenza con un mafioso? (queste invece sono le "risorse italiche")

giosafat

Lun, 18/09/2017 - 17:57

Oddio, io sono bravo e buono, ma fossi stato nei panni del padre lo avrei incartato e infiocchettato nella sua lussuosa macchinetta e lo avrei ficcato nella prima fogna che avrei trovato, unico ricettacolo possibile per questo topo.

ex d.c.

Lun, 18/09/2017 - 18:10

Comportamento scorretto, ma se anzichè una Ferrari avesse parcheggiato una Panda sarebbe stato meno grave?

emigratoinfelix

Lun, 18/09/2017 - 18:52

per ex d.c:per caso Lei ha una ferrari o altra supercar?

emigratoinfelix

Lun, 18/09/2017 - 19:09

beh,gianni 59 ha oggettivamente ragione secondo me,tipico comportamento paramafioso

Ritratto di luigin54

luigin54

Mar, 19/09/2017 - 07:53

Sequestrare il ttutto e fare un accertamento se paga le tasse noo... ??????

corobacello

Gio, 21/09/2017 - 16:45

Tanto in Italia non c'è la giustizia della pena, le tasse le pagano solo gli onesti sfigati e in nome della privacy si è pure tutelati quando si rompe il cxxxo al prossimo