L’INDAGINE

Resta la capitale economica d’Italia, ma la crisi ha colpito duramente anche Milano, se è vero che nel 2010 il reddito pro capite dei suoi cittadini ha toccato il punto più basso degli ultimi 15 anni. A dirlo è l’indagine di «Meglio Milano», l’associazione interuniversitaria della Camera di Commercio che dal 1989 pubblica un report dettagliato sulla qualità della vita nel capoluogo lombardo. Lo scorso anno, l’ultimo monitorato, il reddito medio dei milanesi è stato di poco più di duemila euro al mese: 24.299 euro con una perdita di quasi 500 euro rispetto al 2009. Per trovare livelli di reddito procapite così bassi bisogna andare a ritroso al 1995, quando Meglio Milano lo calcolava in 24.172 euro.