L'ALLARMEAgricoltori disperati, dalla grandine cento milioni di danni

Danni per oltre 100 milioni di euro. La devastante grandinata che ha colpito le province di Brescia, Cremona e Mantova - spiega Coldiretti Lombardia - ha lasciato ferite profonde sul territorio: ci sono più di tremila aziende agricole coinvolte e oltre 40 mila ettari di campi colpiti. Il maltempo non ha risparmiato niente: mais, soia, ortaggi, meloni, angurie, vigneti, serre e vivai. «Le rilevazioni dei nostri tecnici – spiega il presidente Ettore Prandini – tracciano un bilancio preoccupante di quanto è successo meno di una settimana fa. Mi augur che Governo e Regione sappiano far fronte con sostegni specifici a una situazione eccezionale che segue a una stagione così particolare che non si ricordava da anni».