L'arte? Un mestiere per giovani

I giovani sognano sempre di più di lavorare nel mondo dell'arte: è quanto emerge da un sondaggio condotto dall'Università Iulm di Milano, su un panel di 200 matricole iscritte alle Facoltà di Arti, design e spettacolo; Turismo, cultura e sviluppo dei territori; Arti, Turismo e Mercati. La ricerca è stata resa nota in occasione dell'inaugurazione dell'anno accademico 2013-2014, la cui prolusione tenuta dal professor Vincenzo Trione è stata dedicata proprio al tema «Leggere le arti oggi».
La maggior parte degli studenti interrogati (35%) ha dichiarato di aspirare al mestiere di curatore d'arte, mentre il 20% sogna di diventare consulente e manager di fondazioni culturali e artistiche, di gallerie o di case d'aste.