LAVOROExpo assumerà 650 persone Selezioni a giugno

Saranno più di 650 le assunzioni di lavoratori, 300 dei quali giovani, che Expo Milano avvierà grazie alla partnership con ManpowerGroup-HR Premium Partner. Lo rende noto la società di Expo. L'azienda «si è aggiudicata la gara per i servizi di reclutamento, selezione, formazione e gestione delle risorse umane». I profili ricercati da ManpowerGroup per Expo sono 59 tecnici di gestione grandi eventi; 296 team leader di area e 298 operatori grandi eventi. Le selezioni inizieranno dopo la pubblicazione a giugno dei primi annunci. Entro novembre è prevista l'assunzione dei tecnici di gestione grandi eventi ed entro il 15 aprile 2015 quella dei team leader di area e degli operatori grandi eventi.
L'inchiesta sul giro di tangenti negli appalti Expo, intanto, si allarga alla Corte dei Conti. La magistratura contabile ha avviato un'indagine necessaria per accertare possibili profili di danno erariale. La Procura della Corte dei Conti ha deciso di avviare anche questo filone di inchiesta che si affianca alle indagini già avviate sulla presunta truffa che sarebbe stata compiuta ai danni della Regione attraverso Infrastrutture Lombarde. Al vaglio della magistratura contabile ci sono diversi illeciti nell'attività contrattuale, nonchè ai numerosi fascicoli aperti sugli appalti negli Ospedali lombardi, attualmente in fase istruttoria.
«Dobbiamo mobilitarci e scendere in piazza, per far sentire che c'è una Lombardia che non ne può più e vuole reagire, per non essere complice di tanto malaffare» ha detto Gigi Petteni, segretario generale Cisl Lombardia.