LEGGE MERLINOk al referendum sulle case chiuse A favore i grillini

Via libera al referendum sull'abrogazione parziale della legge Merlin dalla commissione Affari istituzionali del Consiglio lombardo. La proposta, adesso, dovrebbe arrivare in aula al Pirellone già nella prima metà di aprile. A favore della proposta si sono espressi Lega, Lista Maroni, Fratelli d'Italia, Forza Italia, Partito Pensionati e Movimento 5 Stelle, mentre hanno votato contro Pd e Ncd. La risoluzione, presentata dalla maggioranza di centrodestra (tranne Ncd), contiene la proposta di un referendum per abrogare alcuni punti della legge e per consentire la regolamentazione della prostituzione nelle abitazioni private. Il documento è passato solo grazie all'appoggio del Movimento 5 Stelle. «Votiamo a favore - hanno detto perché il Movimento sostiene le forme che danno la parola ai cittadini».