Letta benedice Expo e lo porta a New York

Il cantiere dell'Expo è una distesa da un milione di metri quadrati alle porte di Milano su cui già lavorano 850 persone, ma che a regime ne conterà almeno 4mila. E ieri il premier Enrico Letta ha voluto visitarlo per verificare lo stato di avanzamento dei lavori.
Promuovendo il commissario Giuseppe Sala e promettendo che «il governo continuerà a lavorare pancia a terra» per un evento che dovrà portare all'Italia Pil e posti di lavoro. Prossimo appuntamento l'assemblea generale dell'Onu, dove a fine settembre Letta presenterà l'Expo a capi di Stato e aziende interessate.