Lettera di Renzi, è «derby» tra due scuoleIl premier ha promesso fondi per un restauro

Giuliano Pisapia non ha ancora risposto ufficialmente alla lettera inviata una settimana fa dal premier Matteo Renzi agli ottomila sindaci. Ha chiesto di indicare entro il 15 marzo, sabato prossimo, una e una sola scuola che necessita di interventi di recupero urgenti. Ha chiesto una breve nota sintetica, con la descrizione dei lavori necessari, il costo e un'idea della tempistica. E su un dossier di 27 istituti praticamente da rifare da zero già messo a punto dall'assessore ai Lavori pubblici Carmela Rozza, ora il sindaco sta concentrando la propria attenzione per segnalare la situazione più urgente. Una risposta assicura lo staff arriverò entro il 15 marzo, Milano non perderà il treno de fondi straordinari. E il derby si sarebbe ristretto alle due scuole già indicate nei giorni scorsi come le «priorità delle priorità», ossia l'elementare di viale Puglie (gli alunni sono stati spostati nei mesi scorsi per la bonifica amianto ma ci sono ancora polemiche) e quella di via Viscontini 7, costruita nel 1973. «Doveva essere dismessa - cita a nota - entro il 2013».