"Liberate piazza Castello da bancarelle e kebab"

ilGiornaleOff lancia una petizione per chiedere alla giunta Pisapia di togliere il "mercatino universale" che fronteggia il castello Sforzesco

Da un mese il Comune di Milano ha avviato la pedonalizzazione di piazza Castello. Da un mese davanti al castello Sforzesco sono apparse bancarelle e baracchini di ogni genere.

Una "una irragionevole, inutile zona pedonale, la cui necessità appare quanto mai incomprensibile" che riduce "il castello, retaggio della Milano nobile, nel fondale di un suk" per ilGiornaleoff, diretto dal responsabile della Cultura di Forza Italia, Edoardo Sylos Labini, che ha lanciato una petizione per liberare piazza Castello. "L’Expo deve essere una grande occasione per rilanciare l’immagine dell’Italia, non per deprimerla", si legge nell'appello ai lettori, "In attesa che a Rho spunti l’agognato orto internazionale, crediamo che Milano possa contare su una serie di padiglioni naturali: la Scala, il Cenacolo, il Duomo, Brera, l’Ambrosiana, il museo Bagatti Valsecchi, il Poldi Pezzoli, per citarne alcuni, sono i luoghi che gli stranieri vorranno visitare dopo aver vagolato nella periferica brughiera post industriale dell’alto milanese".

FIRMA QUI LA PETIZIONE

Commenti

Totonno58

Ven, 23/05/2014 - 13:53

Non me ne frega niente...e lo scriverei anche se si trattasse della piazza più importante della mia città!

il Pungiglione

Ven, 23/05/2014 - 14:25

Allora pisapia ti decidi a togliere quel marasma davanti al Castello Sforzesco, forse credevi che era la residenza estiva di stalin, o il bazar di zanzibar? Un consiglio stai fermo, non toccare nulla Milano non è tua, tu come ti muovi fai solo disastri, piantala di fare casini, Milano è dei meneghini, cerca di dedicarti e impara il gioco della lippa, almeno farai qualcosa di utile, lascia stare la mia città, la STORIA DI MILANO è solo per chi sa apprezzarla, e per tutti i suoi figli, che nascono, vivono, lavorano, soffrono gioiscono, invecchiano e alla fine muoiono all' ombra della loro adorata MADUNINA.

patty

Ven, 23/05/2014 - 14:30

Ragazzi attenti che Pisapia stà togliendo la dignità ai milanesi.

gibuizza

Ven, 23/05/2014 - 14:34

Non solo non me frega niente, ma sono felicissimo e spero che anche tutte le altre piazze di Milano diventino dei suk piene di bancarelle e kebab. Milanesi li avete voluti? Teneteveli!

vittoriomazzucato

Ven, 23/05/2014 - 14:46

Sono Luca. Io son di Padova, ma firmo. GRAZIE

lamwolf

Ven, 23/05/2014 - 14:49

Ma non fate prima a liberavi di Pisapia?

leserin

Ven, 23/05/2014 - 14:53

Strani questi sinistri. Vanno in brodo di giuggiole per qualsiani forma di pseudo arte, purchè sia 'moderna', incomprensibile e inafferrabile. Ma quando di tratta di tutelare i gioielli dei tempi passati, vero fiore all'occhiello del Belpaese, proprio quello che tutto il mondo ci invidia e che basterebbero, da soli, a far crescere il PIL e a creare occupazione, preferiscono renderli non fruibili o abbandonarli al degrado in nome di un masochistico e incomprensibile terzomondismo.

italianodeluso

Ven, 23/05/2014 - 15:00

Non la firmo. Io voglio una petizione per commissariare il comune.

roseg

Ven, 23/05/2014 - 15:11

Caro il Pungiglione ormai la bella MILANO è perduta territorio incontrollato in mano a bande di delinquenti e nessuno fa nulla,quando torno a MILANO mi viene il magone ricordando come era negli anni 60/70/80 poi il caos,i nonni abitavano in Castelvetro la zona Sempione era bellissima...era...beh il pisa l'avete voluto,chi è causa del suo mal pianga se stesso.Probabilmente ci farà una moschea nel castello Sforzesco .Ad maiora.

Ritratto di trebisonda

trebisonda

Ven, 23/05/2014 - 15:12

io oramai vivo a Milano ,ma mi rendo conto che i sindaci di sinistra agiscono tutti alla stessa maniera,nella mia Napoli,de magistris ha liberato dalle auto il lungomare che tutto il mondo ci invidia e naturalmente lo stesso è diventato proprietà degli extracomunitari ,quindi un grande suk a cielo e mare aperto .

epesce098

Ven, 23/05/2014 - 15:14

Hahahaha. Prima ha riempito la Città di rom e di extracomunitari e adesso si lamenta per le conseguenze della sua scelta. Bella coerenza, non c'che dire.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 23/05/2014 - 15:21

In una casa,quando il puzzo interno,per qualsiasi motivo generato,è insopportabile,si spalanchino le finestre!!

italianodeluso

Ven, 23/05/2014 - 15:33

x roseg: i milanesi hanno votato pisapia pensando peggio della Moratti non si può. Invece si può. Ripeto che voglio una petizione per commassariare il comune

schiacciarayban

Ven, 23/05/2014 - 15:38

La pedonalizzazione di Piazza Castello è una cagata pazzesca, tanto più che a 10 metri c'è il Parco Sempione che ovviamente è fatto per i pedoni. E alla ca..ta della pedonalizzazione si è aggiunto anche questa specie di suk, Pisapia vattene presto, stai distruggendo Milano. Io da Piazza Castello ci passavo spesso, quasi tutti i giorni anche solo per il piacere di guardare il Castello, da quando è pedonale non ci ho mai più messo piede...uno schifo.

italianodeluso

Ven, 23/05/2014 - 15:49

Castello deturpato. Il commissario Expo Cantone dovrebbe verificare la commissione ai beni culturali, ehm, la commistione beni"pseudo"culturali/pisapia.

yulbrynner

Ven, 23/05/2014 - 15:56

SCHIACCIANOCI BHE CI VAI A PIEDI CARO O DEVI USARE L'AUTO ANCHE X FARE 10 METRI LINEARI?

gigetto50

Ven, 23/05/2014 - 16:10

.......mettete una foto, please?

gianni59

Ven, 23/05/2014 - 16:16

schiacciarayban...che peccato non poter vedere più dal finestrino dell'auto il castello, e nemmeno prendersi con calma un caffè entrando con l'auto o farsi un bel bagnetto, sempre in auto naturalmente,ai canali....per non dire quanto è strana l'Europa che cerca di pedonalizzare il più possibile le sue città. Pisapia poi la smetta di reinvestire i soldi dei pedaggi nei mezzi pubblici: così finirà per togliere il romantico smog che tutti ci invidiano!

macchiapam

Ven, 23/05/2014 - 16:24

La giunta comunale di Milano è ormai preda, senza freni, delle fanfaluche radical-chic, e ragiona soltanto in termini di piste ciclabili e di pedonalizzazione delle strade, come se questo facilitasse la vita dei cittadini. Chi scrive, per effetto di una lunga professione sedentaria, non può permettersi di camminare senza dolore per più di trenta metri: la zona del Castello gli è dunque ormai preclusa, così come il lungo e strombazzato percorso pedonale che da Brera dovrebbe condurre a corso Como. L'area C, poi, gli preclude una comoda circolazione in auto. Il risultato è che il sottoscritto, ormai, non va più nella sua città, e se ne sta in campagna, dove per fortuna ancora non si infierisce su vecchi e disabili. Sono queste le grandi trovate del comune in vista dell'Expo?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 23/05/2014 - 16:47

macchiapam: ...ha mai sentito parlare di mezzi pubblici?

giottin

Ven, 23/05/2014 - 17:08

Io invece la petizione non la firmo perché sono "felicissimo" che accadano certe cose, anzi, ne vorrei di più in tutte le città d'Italia come vorrei più sbarchi ogni giorno, una vera e propria invasione senza limiti, giusto per far capire ai caproni kompagnoni, che sono appunto dei caproni komunistronzoni!!!!

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 23/05/2014 - 18:20

Sveglia milanesi, Pisapia sa trasformando la vostra citta come la Mecca ma in parte gli sta anche bene avendo votato un sindaco no global le politiche di questi individui non sono delle novità, pertanto chi è causa del suo mal pianga se stesso

filder

Ven, 23/05/2014 - 19:43

Onore ai milanesi che hanno votato questo comunista rosso:lo hanno voluto ed adesso se lo tengono, fino a fine legislatura chi sà che cosa farà di Milano, probabilmente una colonia di Marachesch

il Pungiglione

Ven, 23/05/2014 - 21:24

Hai ragione da vendere Roseg, è giustissimo lo hanno votato, e ora se lo tengano, ma con questo non credo che gente come noi e leserin siano contenti di questo scempio, pensa che la casa dei miei genitori, è stata distrutta dalla guerra, e ha ingrandito la montagna di San Siro, ed era in Pier della Francesca, però io non mi do pace, voglio fermare chi distrugge casa mia, certo da solo posso solo abbaiare alla luna ma più siamo, insieme si può ruggire da far rabbrividire chiunque osi devastare casa nostra, non voglio creare un' altra montagna di brutture che questa amministrazione debosciata ha in mente non credi? MILANO NON E' PIU' LA STESSA, VERO, E ALLORA SALVIAMO IL SALVABILE, COMINCIAMO DAL CASTELLO. TI VA.......

il Pungiglione

Ven, 23/05/2014 - 21:42

Mi chiedo come possa governare MILANO una persona che ha nel suo DNA piste ciclabili e moschee, pisapia non ha mai voluto l'EXPO ha contestato la Moratti in ogni momento, di Milano se ne strafotte, e della sicurezza nelle strade men che meno, se faccio cento metri a piedi, non mi muovo più ma il gran cervello del primo cittadino ha pensato bene di togliermi anche il pass per la vettura, che avevo da alcuni anni, bene guerra ai falsi invalidi, quello deve essere concesso solo ai paraplegici in carrozzina, gli altri vadano pure in bicicletta ho fatto le piste ciclabili apposta. capito chi ci amministra.

scorpione2

Ven, 23/05/2014 - 21:56

macchiapan,se sei ignorante non e' colpa nostra e tantomeno del sindaca,ti volevo solo dire che se sei per caso un vecchio o disabile,ci sono delle grandi agevolazioni per voi,specelmente se disabile puoi circolare anche nell'area c,ma se casomai non rientri nei due casi,puoi stare nella tua beata campagna pero' ricordati che se vuoi venire a milano ci sono delle regole da rispettare.gnurant.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Ven, 23/05/2014 - 22:57

Erano gli anni '70 e frequentavo l'ITC civico Schiaparelli nel'I.I.S "C. Cattaneo" P.zza della Vetra, 9. a Milano Marco Pannella aveva reclamato il censimento dei drogati circa un centinaio e dal Governo pippe! (oltre agli spinelli e siringhe per terra scarabocchiavano sulle Colonne di San Lorenzo) Così chiedemmo al nostro prof. Pm, nonché anche F.F. Presidente del Tribunale Minorile (sostituiva la Pomodoro) del perché la Magistratura non poteva occuparsene e la risposta fu secca: noi non possiamo occuparcene di Politica poiché tocca al Parlamento legiferare e a noi tocca eseguirli. Così per negligenza, incompetenza e tolleranza kaputt eccoti mani Pulite da far Pena-ti mo, Bettino è sepolto, Marco Formentini Sindaco monocolore, imbranato e pasticcione, et voilà Berlusconi che vince, poi subito il dolcetto scherzetto a Napoli: ove nella Città più bella del mondo, diventa una pattumiera violenta ed una discarica a cielo aperto. Di chi le colpe della due Città? A chi addebitarle se non a questa Sinistra che ha assorbito parte di quei Socialisti che prima era ladri ed appestati ma minoranza nel Psi, ora divenuti Santi 'bboni come il Consigliore di Craxi poco Amato dal Popolo, ma osannarlo dal Pd per nominarlo alla Consulta. Che dire di Alfano e seguaci? Un conclave col “ Sir George Marx I-II ” e sui governi ha distrutto il Paese un Monti senza meriti plasmato a hoc tutti genuflessi alla Merkel per assistere l'agonia del Popolo Italiano: troppe tasse e costo del lavoro e niente Servizi, ma quanto ai crediti nespole, mal pagatori dei tanto da essere ammonito dalla UE altro Jobs Act! Dio crea, Renzi fa solo Casini moltiplica come i pani e pesci scranni! Si sa che, una mela al giorno toglie il doctor di torno, ma se si aggiunge alla dieta un sigaro, eccoti il risultato: un Parlamento in mano nell'Anm-Md, pochi arresti eccellenti prima di un elezione e per la Sinistra diventa Viagra e per il Popolo ravanello Rosso: violentato come Jeanne, ma senza burro; favola o dal 27 avremo conferma che nulla è cambiato? Bene, votate ancora la Sinistra: vedremo i giovani emigrare, come fece mio non Michelangelo alla fine del '800, seppure analfabeta partì da Napoli per New York: io sono oltre la metà del mio cammino non ci sarò, ma i vostri figli sì, certamente come i Milanesi, ringrazieranno gli eredi di Napolitano De Magistris e Pisapia: rivotateli e, non ditemi che non ve l'avevo detto: alla Milano da bere ho contribuito a fare una “ Milano da bere” seppur da piccolo attivista e Dirigente Psi Socialista sì, ma da Craxiano, Cristiano e Democratico che mai avrei fatto il Voltagabbana, Iscariota e Bruto per un o scranno con chi era Culo&Camicia col Kgb-URSS e si disgusta che Silvio è amico di Putin! Insciallah!

pilandi

Sab, 24/05/2014 - 00:42

vogliamo parlare del cretino che ha distrutto il bosco di Gioia? Era Pisapia?

pilandi

Sab, 24/05/2014 - 00:50

Sono contento che tu abbia scoperto l'esistenza dei mezzi pubblici. Potresti utilizzare la bici e guadagneresti in salute e il cervello riossigenato ti ricomincerebbe a funzionare così capiresti che l'expo é una rapina in corso. Ah io a milano a piedi ci giro e problemi non ne ho mai avuti, e comunque nelle moschee basta non entrarci, se non ti va, non ti obbliga nessuno...PS non mi piace pisapia ma con il suo cervello che tu denigri, di cervelli come il tuo se ne fanno almeno 3 e ne avanza ancora.

Ritratto di marcello.sanna

marcello.sanna

Sab, 24/05/2014 - 08:25

I milanesi hanno voluto la bicicletta rossa ? Pedalare. KISSENEFREGA !

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 24/05/2014 - 10:29

lo avete votato.... tenetevelo e godete fino alla fine del mandato, e babbei come siete magari lo rivoterete per dispetto verso qualcuno, siete tanto stupidi che meritate anche di peggio, che vi credete che i comunisti vogliono bene il popolo ? lo usano e sfruttano per i loro interessi.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 24/05/2014 - 13:49

Direi normale. Questa e' la feccia che piace a pisapirla e alla sua cricca rossa e quindi votandolo era ovvio che Milano sarebbe finita nel degrado. Il benvenuto per l'Expo. Fatevi un giretto alla mm centrale e vedrete. E purtroppo dragon lord ha ragione scommetto che se lo rivotano.

wainer

Sab, 24/05/2014 - 22:08

Se abbandoni la strada vecchia per Pisapia sai quello che lasci e non quello che ti porterano via!

Dako

Dom, 25/05/2014 - 05:43

Cosa ci si può apettare da un sinistroide come Pisapia, quello che portò in Italia via Mosca il terrorista del PKK Kurdo Abdullah Öcalan creando/provocando un caso diplomatico internazionale, evidentemente questo Sindaco ha un debole per questi farisei e comunque i milanesi lo hanno votato e se lo tengono lui.... e tutta la sua "democratica" giunta!!

edvige

Dom, 25/05/2014 - 08:37

Milano, 24 maggio ore 11, percorro Vittorio Emanuele fino in piazza del Duomo. Questo lo spettacolo:6 accattoni dormono sotto i portici con accanto coperte e sacchetti; 11 zingari chiedono insistentemente l'elemosina; una miriade di extracomunitari vende foulard,braccialetti giochi, carte per terra....basta? ma no in piazza del Duomo, davanti al Duomo i "sevizi igienici" residuo delle manifestazioni precedenti...questa è la Milano di Pisapia, questa è la Milano che facciamo vedere ai turisti....avanti compagni il degrado continua!! per non parlare delle periferie... mha!