IL LIBROVolto di Cristo, un lungo viaggio nei secoli

Al Museo Diocesano l'arte sacra è stata protagonista dell'incontro con padre Andrea Dall'Asta, gesuita e storico dell'arte. Le diverse rappresentazioni del volto di Dio hanno condotto il pubblico in un viaggio attraverso i secoli per scoprire come l'arte ha cercato di rispondere alla sfida di raffigurare il Logos invisibile che si rende visibile. Prendendo le mosse dalla tradizione figurativa medievale, dove è prevalente la rappresentazione di Cristo Pantokrator (Signore del mondo), e passando attraverso la rinascimentale, dove il ritratto di Dio diventa più umano, si giunge al Novecento, dove il volto di Gesù, spesso sfigurato e lacerato, incarna i drammi dell'uomo contemporaneo. Padre Dall'Asta ha raccolto questi temi nel libro «Dio, storia dell'uomo - Dalla Parola all'Immagine» (ed Messaggero Padova, 2013).