LIMITI DI VELOCITÀ Ecco le trenta strade dove si andrà a «30»

Da Baggio a via Bellezza, Gallaratese, Iseo, Stadera, Villaggio dei Fiori, Zona Tortona-Solari. Il Pgtu fissa un elenco di trenta strade destinate a diventare «Zone 30», dove si dovrà circolare a velocità massima di trenta chilometri all'ora. Queste sono le aree prioritarie, ma in aggiunta a queste si studiano interventi a traffico rallentato nei quartieri Sarpi, Missori-Vetra, Qt8, Lampugnano, Quarto Oggiaro e Cambini-Riccardi. La realizzazione di Zone 30 esclude le strade interessate dalla presenza di linee di trasporto pubblico. Vengono ipotizzate come zone a traffico limitato e aree «a pedonalità privilegiata» invece piazza Oberdan, piazzetta da Liberty, via Santa Redegonda e Montenapoleone. Meno posteggi in superficie su strada in centro, per «costringere» i pendolari ad utilizzare i silos, ma estensione delle strisce in periferia, da Cascina Gobba a Città Studi.