L'INCHIESTAInvito a comparire per Maroni Mercoledì l'interrogatorio

Si era detto «disponibile a farmi ascoltare», e alla fine il faccia a faccia tra il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni e i magistrati della procura di Busto Arsizio ci sarà. Il governatore, infatti, ha ricevuto un invito a comparire firmato dai pubblici ministeri Eugenio Fusco e Pasquale Addesso, titolari del fascicolo sulle presunte pressioni fatte da Maroni e dal capo della sua segreteria Giacomo Ciriello su funzionari di Expo 2015 Spa e della società Eupolis (controllata dal Pirellone) per far assumenre due ex collaboratrici del governatore, Mariagrazia Paturzo e Mara Carluccio. L'interrogatorio è stato fissato per mercoledì prossimo.