Linke inaugura la giornata delle mostre

La fotografia visionaria e ricercata di Armin Linke, natali milanesi e casa a Berlino, arriva al Pac con il titolo «L'apparenza di ciò che non si vede» (da oggi e fino al 6 gennaio) ed è il fulcro della «Giornata del Contemporaneo», oggi alla dodicesima edizione (un centinaio gli eventi in città: calendario su www.amaci.org). Oltre al Pac, anche il Museo del Novecento è associato all'iniziativa: proiezione del video «Lo scherzo» di Riccardo Giacconi, vincitore del premio ArteVisione2016. Si tratta di un artsy-doc sul cantautore Alberto Camerini (alle 18.30, artista e musicista dialogano con il pubblico). Tra gli altri appuntamenti: la mostra su Valerio Adami alla Fondazione Marconi, le installazioni bio-industriali del giapponese Kishio Suga all'Hangar Bicocca, i tessuti di Maria Lai alla Galleria San Fedele. È anche l'occasione ideale per curiosare tra le gallerie: ci sono i lavori di Alex Katz da Monica De Cardenas, Mathias Bitzer da Francesca Minini e Urs Fischer da Massimo De Carlo. FAm