L'INTERVENTO«In metropolitana ricordare anche casa Verdi»

Sotto la scritta MM Buonarrotti, sulla linea rossa, si potrebbe aggiungere la scritta «casa Giuseppe Verdi».
È la proposta di un appassionato di musica, assiduo frequentatore della Scala per 60 anni, in una lettera aperta al sindaco Giuliano Pisapia. L'intento è quello di segnalare la storica fondazione che ospita i cantanti, i soprani, i musicisti e i compositori più anziani. «Questa potrebbe essere una bella iniziativa - sostiene l'amante della musica - per preparare degnamente Milano ad accogliere la grande massa di visitatori proveniente da tutto il mondo per Expo».