Lombardia a picco in Europa: Maroni: «Tutta colpa di Monti»

Cattive notizie per la Lombardia, che perde quota nella classifica delle regioni più competitive dell'Ue. Se nel 2010 era tra le prime cento, adesso è scesa a quota 128. Lontana da Londra, Stoccolma, Parigi, Francoforte, Amburgo, in vetta alla classifica. È la numero 128 (su un totale di 271 Regioni europee), dopo l'area di Lisbona (numero 127). E anche se resta la regione italiana più competitiva d'Europa, è quella che ha perso più posizioni rispetto alla rilevazione del 2010. Sono i dati dell'Indice di competitività regionale 2013 pubblicati dalla Commissione Ue.
Maroni indica nome e cognome del colpevole in Mario Monti. «Un passo indietro frutto soprattutto della politica dissennata messa in atto nell'ultimo anno dal governo dei tecnici di Monti» è l'accusa del presidente della Regione. Spiega: «Una linea basata soltanto sul rigore e sull'aumento della pressione fiscale che ha penalizzato il Nord e, in particolare, la Lombardia e il suo sistema produttivo». Anche l'assessore comunale al lavoro, Cristina Tajani, guarda a Roma: «Serve meno austerità». Speranze puntate su Expo.

Commenti
Ritratto di centocinque

centocinque

Dom, 25/08/2013 - 10:20

Colpa anche di Tremonti, quello con la vocina chioccia che si fceva dare i soldi in grigio dal proprio manutengolo, quello che prima ancora del lustrascarpe della culona ha varato tutta una serie di provvedimenti liberticidi e recessivi.

Ritratto di diego.zoia

diego.zoia

Lun, 26/08/2013 - 01:55

... e colpa anche della Lega: mille parole, fatti zero. Parola di SOM (incazzato). L'ultima è la balla spaziale della "Macroregione" (pseudoacculturati più papisti del papa hanno sfornato anche la faccenda di un odiosamente napoleonico "Cantone Cisalpino": no comment!) Meno male che il Capo qualcuna la spara ancora, è un sorriso amaro ce lo regala, tipo la cavolata del Colosseo...

lorenzo464

Lun, 26/08/2013 - 08:34

premesso che queste graduatorie lasciano il tempo che trovano, ma Maroni è lo stesso Maroni segretario di un partito che è stato al governo per molti degli ultimi 20 anniin Italia e sempre in Lombardia, riuscendo a fare l'esatto contrario di quanto promesso nelle campagne elettorali? Certo meglio inventarsi il babau Monti che ammettere di essere dei falliti (e ladri).

Snoopix

Mar, 27/08/2013 - 12:12

Qualcuno ha fatto notare a Maroni/Formigoni che i dati si riferiscono al periodo precedente del governo Monti? In effetti il problema è più di Formigoni (e della Lega in generale che era al governo con Berlusconi) che di Maroni.