L'Orchestra Verdi ospite d'onore alla Royal Albert Hall di LondraUna prestigiosa trasferta per la kermesse della Bbc

L'orchestra Verdi vola inaugura la stagione con una trasferta di prestigio in omaggio al bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi. Domani sera, l'Orchestra Sinfonica guidata dal direttore musicale Zhang Xian, si esibirà alla Royal Albert Hall di Londra, nell'ambito del BBC Proms il festival londinese che è tra i più prestigiosi al mondo. La rassegna organizzata dalla BBC ospita annualmente, per otto settimane consecutive durante l'estate, le migliori orchestre sinfoniche del mondo. I concerti si tengono per la gran parte nella splendida cornice della Royal Albert Hall - vero e proprio tempio consacrato alla musica nel quartiere di South Kensington - che con i suoi 3000 posti allestiti in modo circolare, assicura uno spettacolo unico e irripetibile. Il debutto assoluto dell'Orchestra di largo Mahler ai Proms londinesi sarà accompagnata dalla voce solista del tenore maltese Joseph Calleja, particolarmente apprezzato in Gran Bretagna e Stati Uniti. Data la particolare occasione, il Comitato organizzatore ha chiesto espressamente a laVerdi di allestire un programma che potesse esprimere al meglio tutta la forza e la genialità musicale di Giuseppe Verdi.
La prima parte del concerto sarà dunque completamente dedicata al compositore italiano, con l'esecuzione de La forza del destino, Ouverture; «O dolore! Ed io vivea» da Attila; «A toi que j'ai chérie» da I vespri siciliani; La traviata, Preludio Atto I; «O inferno! ... Sento avvampar nell'anima» da Simon Boccanegra; Aida Marcia trionfale Atto II; «O fede negar potessi ... Quando le sere al placido» da Luisa Miller; «La donna è mobile» da Rigoletto. Nella seconda parte della serata spazio invece al sinfonismo più nobile, con l'Orchestra milanese che proporrà la Sinfonia Manfred di Cajkovskij.