«Lupi candidato? No, tocca a Forza Italia»

Il coordinatore Gallera boccia la proposta di Maroni. «Giusto decidere presto. E io sono pronto»

«La sinistra sta implodendo e dobbiamo approfittarne». Giulio Gallera, coordinatore cittadino di Forza Italia, condivide la chiamata di Roberto Maroni al centrodestra. Il governatore leghista ha invitato i partiti a sedersi a un tavolo e scegliere entro fine mese il candidato sindaco e lanciare la campagna per riprendersi Milano nel 2016. «I tempi sono giusti - afferma anche Gallera -, dobbiamo mettere in campo subito la nostra proposta, le segreterie dei partiti facciano un lavoro di sintesi e scelgano per il meglio». E se dice «ben venga» al contributo della società civile, all'alleanza con Ncd e al movimento Milano Unica di Corrado Passera, secondo il colonnello Fi il nome vincente deve eesere trovato «all'interno dei partiti, scegliere un uomo fuori dalla politica vuol dire umiliare i partiti del centrodestra che in questi anni ha fatto un'ottima opposizione». A Maroni che ha indicato tra i papabili anche l'ex ministro Ncd Maurizio Lupi ma ricorda che «ha già detto no diverse volte, basta inseguirlo».