In manette i due fratelli che picchiavano le anziane

Michelangelo Bonessa

Pensavano di essere i ras del quartiere. E se si ribellavano erano pronti anche a picchiare donne anziane. Così come il barista cinese sotto casa o il titolare dell'azienda che gestisce la piscina di Cologno. Nel paese alle porte di Milano due fratelli, 41 e 45 anni, avevano instaurato un regno del terrore e di violenze. Vivevano a casa della madre in un edificio popolato da una mezza dozzina di signore anziane. I vicini ideali per due prepotenti come questi due fratelli figli di un delinquente storico della malavita di Cologno anni '60-'70. Una di loro provava a (...)