Mantovani: «Alleanza solida con la Lega»La maggioranza

«L'alleanza tra Lega Nord e Popolo della Libertà, a dispetto di qualche articolo giornalistico odierno, è forte, solida e soprattutto determinata nel realizzare il programma elettorale presentato agli elettori lo scorso febbraio». È quanto precisa il vice presidente della Regione e coordinatore regionale del Pdl, Mario Mantovani. «Il Pdl - assicura - sostiene il progetto della Lega per la realizzazione della macroregione del Nord e soprattutto l'obiettivo di trattenere il 75% delle tasse sul nostro territorio, essendo fra i punti concordati all'inizio della campagna elettorale». La precisazione arriva dopo che, commentando l'esito dei ballottaggi nei Comuni, Mantovani aveva sostenuto che la questione settentrionale «non è più un argomento trainante» per l'elettorato. «Adesso gli spiego un po' di cose», aveva replicato il segretario federale della Lega Nord, prima di entrare nell'aula del Consiglio regionale lombardo e affrontare il suo vice. «Il Popolo della Libertà prosegue comunque con determinazione il proprio impegno verso quelli che sono, per noi, assolute priorità: lavoro, impresa, famiglia», conclude Mantovani.