Maxi-rissa in una sala giochi: cinque fermati

Cinque persone - due fratelli italiani di 22 e 27 anni, uno con precedenti, e tre cinesi di 19, 24 e 25 anni - sono state fermate per una rissa scoppiata in una sala giochi in via Padova, e poi proseguita in un bar poco lontano. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, la scorsa mattina uno dei due italiani e un cinese, senza motivi particolari, hanno avuto un alterco mentre si trovavano in un locale di slot machine in via Padova. La discussione, via via sempre più accesa, alla quale si sono poi aggiunti il fratello dell’italiano e altri due giovani cinesi, è degenerata in una rissa in un bar poco distante, con calci, pugni e persino il lancio di bottiglie. Tutti e cinque sono stati arrestati dai carabinieri per rissa aggravata.