MELZOAnziana muore carbonizzata in casa

Tristissima fine per Erminia Aquilini, un'anziana di 88 anni che abitava sola in un appartamento a Melzo e che ieri mattina è morta carbonizzata in seguito a un incendio scoppiato nella sua abitazione di via Monte Rosa. Secondo i primi riscontri dei vigili del fuoco, il rogo sarebbe divampato attorno alle 8.30 a causa di un corto circuito partito dall'impianto elettrico realizzato parecchi anni fa e quindi piuttosto vetusto. Le fiamme sarebbero partite da una presa elettrica posta dietro le tende, che hanno preso rapidamente fuoco dando il via all'incendio. La vittima purtroppo non è riuscita a mettersi in salvo. Sul posto, oltre ai pompieri e agli operatori del 118 - che non hanno potuto che constatare il decesso dell'anziana - anche la polizia locale. Che al momento sta cercando di verificare le reali condizioni di stabilità dell'edificio dopo il rogo.