Milano, un altro rider ferito in un incidente

Ferito un fattorino 30enne di Deliveroo: è caduto in un incidente con un altro scooter alla periferia sud della città ieri sera verso le 20.30

Il pavè di Milano è tornato a bagnarsi di sangue di un rider. Giorni dopo il grave incidente in cui un fattorino che correva in scooter per via Montegani è finito sotto un tram perdendo una gamba, un altro ragazzo è rimasto ferito in uno scontro nel traffico.

Erano le 20.30 di ieri sera quando all'incrocio fra via Segantini e via Darwin, alla periferia sud della città, un trentenne rider di Deliveroo che viaggiava su uno scooter si è schiantato contro un altro motorino, che trasportava due uomini. Mentre i due passeggeri dell'altro mezzo se la sono cavata con danni minori, il pony express se la è vista brutta.

Dopo una lunga attesa a terra è stato trasportato all'ospedale Policnico in codice giallo, con diverse ferite in varie parti del corpo. Solo il 17 maggio scorso il grave incidente in cui era rimasto ferito un rider aveva fatto esplodere la protesta dei lavoratori del settore, che il 23 maggio avevano organizzato un sit-in di protesta in piazza della Scala, seguito da uno sciopero altri due giorni dopo.

Lunedì, infine, il neo titolare del dicastero del Lavoro Luigi Di Maio ha ricevuto i rappresentati dei fattorini al ministero. La loro tutela e quella di altre categore di lavoratori a rischio, ha affermato, sarà fra le priorità del nuovo governo lega-stellato.

Commenti

Giorgio5819

Mer, 06/06/2018 - 19:48

Questo sfruttamento deve essere bloccato con una legge immediatamente. E' uno schifoso sfruttamento legalizzato permesso dall'ignoranza e dal lassismo comunista...