Milano, in arrivo almeno 4 moschee

Solo il primo agosto Pisapia rivelerà dove. Ma la giunta assicura: "Non saranno solo luoghi di culto per islamici"

Della costruzione di una moschea a Milano se ne parla da anni. Ma con l'arrivo dell'Expo i luoghi di culto per i musulmani in progetto sono diventati almeno quattro.

Tante sono infatti quelli previsti dalla giunta Pisapia in un bando aperto per le associazioni iscritte all’albo delle religioni. A dire la verità l'annuncio del Comune parla genericamente di "luoghi di culto", ma sembra sottinteso che si parli di moschee. Due delle quali, stando a quello che dice il Corriere, saranno costruite in viale Certosa e in via Padova. Palazzo Marino rimanda la questione al primo agosto, quando svelerà chi ha vinto il bando e le zone individuate per la realizzazione dei luoghi di culto. Intanto smentisce tutto: "Non ci sarà un bando ritagliato ad hoc e nessuna corsia preferenziale a favore di una piuttosto che di un’altra religione", dice l’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino, "Il nostro orientamento non è cambiato in queste settimane: verranno identificate delle aree di proprietà comunale da riqualificare o edifici degradati da recuperare e saranno messe a bando per realizzare luoghi di culto. Non sarà certo un bando solo per la religione islamica, anzi ipoteticamente c’è la possibilità che non ci saranno luoghi per il culto islamico a sorgere in quelle aree".

Ma in molti contestano la fretta del Comune di Milano. "Pare quindi che sarà il primo agosto il grande giorno in cui il Comune Arancione convocherà le comunità islamiche e comunicherà quali sono le aree destinate alle moschee", ha detto Riccardo De Corato, "Noi faremo opposizione assoluta. Innanzitutto perché un grande progetto del genere, checoinvolge i residenti in modo così radicale, deve passare da un referendum. In secondo luogo vigileremo che nessun regalo venga elargito da Palazzo Marino: siamo pronti a rivolgerci alla corte dei conti in ogni momento".

Commenti

maubol@libero.it

Mar, 22/07/2014 - 10:25

Che bravo Pisapia, sa bene che i milanesi la domenica non sanno dove andare, vedi che gli prepara delle mete da visitare. Uno così a Milano ci serviva proprio. tanto paghiamo noi...

laura

Mar, 22/07/2014 - 10:35

E' da tempo che dico che Milan, grazie a Pisapia e a quelli come lui, diventerà' la Birmingham d'Italia. E non c'e' niente di cui stare allegri, a questa orrenda prospettiva.

pc1966

Mar, 22/07/2014 - 10:43

Tutti in Piazza contro l'invasione. nei loro paesi i cristiani ( e tutte le altre religioni) sono massacrati le chiese bruciate, NO alle MOSCHEE NESSUNA LIBERTA DI CULTO PER QUESTI ASSASSINI INVASORI PREPOTENTI CON UN UNICO OBBIETTIVO, ISLAMIZZARE IL MONDO.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 22/07/2014 - 10:53

Che schifo, che sdegno, non si può sopportare un masochista come Pisapia. Milano sarà distrutta da gentaglia importata da un sindaco incapace ormai i giovani seri e preparati fuggono da questo marciume creato ad arte da incapaci. E mentre se ne vanno gli italiani seri importiamo miserabili che non siamo in grado d'aiutare. Che schifo questi politici.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mar, 22/07/2014 - 10:54

Si sta regalando troppo a questa gente , va a finire che diventeranno loro i padroni di Milano

pittariso

Mar, 22/07/2014 - 11:00

Andiamocene finchè siamo in tempo.Lasciamo l'Italia in mano ai furboni della SX e a quegli imbecilli che la votano.Lora hanno già i capitali e i figli all'estero e stanno cercando solamente di raschiare il fondo per arraffare il più possibile e poi se ne andranno.

emulmen

Mar, 22/07/2014 - 11:11

ah...in Irak gli islamisti fanatici massacrano i cristiani, distruggono le chiese, costringono alla conversione e qua Pisapia gli costruisce pure le moschee qua in Italia??? basta questo per capire in che mani siamo...ha ragione pittariso, meglio andarsene da qua prima che il nostro paese diventi ITALIASTAN e alla basilica di san Pietro verranno innalzate i minareti come fecero alla basilica di Santa Sofia nel 1453 dopo la conquista di Bisanzio...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 22/07/2014 - 11:18

Beh, Pisapia è lungimirante e sta solo portandosi avanti col lavoro. Atteso che Milano, nel prossimo futuro, sarà a tutti gli effetti parte integrante del califfato occidentale. Alla realizzazione di questo progetto manca solo qualche centinaio di barconi. Gentilmente procurati dalla disinteressata attività della nostra Marina militare. Su input del nostro democraticissimo governo.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 22/07/2014 - 11:26

che bella notizia ci dà oggi il giornale, questo è amore verso il prossimo , e ditemi spero metteranno anche i muezzin a pregare a richiamare i fedeli ad alta voce alle 4 del mattino speriamolo.Fate vedere alla culona che siete dei veri democratici.Bravi e soprattutto votate PD lui penserà a mandarvene degli altri di clanestini.Pisapia sarà ricordato come santo come protettore di Milano questo voluto dai suoi cittadini.Qui a Trier noi abbiamo avuto San Ambrogio voi a MIlano San Pisapia complimenti cari nipotini di Togliatti.Emulmen vengono in Italia per,,,depurarsi.

Mr Blonde

Mar, 22/07/2014 - 11:28

Memphis35 ed altri, al di là del merito, c'è qualche norma che lo impedisce?

fedeverità

Mar, 22/07/2014 - 11:32

spero che state scherzando...LE MOSCHEE???!!!!

lento

Mar, 22/07/2014 - 11:35

Queste sono istigazioni alle guerre sante. Le hanno sempre vinte i Cristiani.Tempo al tempo.....

gneo58

Mar, 22/07/2014 - 11:36

non ho la sfera di cristallo ma prevedo grossi casini, molto grossi

Gfrank54

Mar, 22/07/2014 - 11:53

Mr Blonde in iraq le chiese le bruciano e i cristiani ammazzati. complimenti a Piaapia e a chi lo ha votato

Mechwarrior

Mar, 22/07/2014 - 11:56

Basta che ci convertiamo all'ismal

NON RASSEGNATO

Mar, 22/07/2014 - 12:02

Se non le paghiamo noi possono farne altre 400, altrimenti sono soldi rubati agli italiani

enzo1944

Mar, 22/07/2014 - 12:06

............e informate anche il cardinale emerito di Milano,tale Tettamanzi(che ora sta a Triuggio),che ha sempre perorato la causa delle moschee a Milano(una in ogni quartiere)affinchè i mussulmani potessero pregare sempre!......ma ricordategli anche che dove "comandano"i mussulmani,a casa loro,non c'è posto per i Cristiani!....sempre presi a cannonate,uccisi,con case e chiese bruciate,con donne e bimbi rapiti e violentati,e tante altre porcherie inenarrabili!........e se non ci si converte alla loro religione,...gola tagliata,uccisi sul posto o cacciati senza neanche poter prendere nulla!.....e ricordategli che qualcuno,prima di lui,ha sempre chiesto "RECIPROCITA',cioè qui a casa mia,potrai fare quello che verrà permesso a casa tua,caro mussulmano!....capito,caro,distinto ed emerito card.Tettamanzi???

linoalo1

Mar, 22/07/2014 - 12:07

Solo un Comunista Patentato,agisce di sua iniziativa senza chiedere il parere della cittadinanza!Nessuno vuole le Moschee,e lui,per dispetto,le permette!Tanto,un Comunista,ha sempre ragione per definizione,ossia,non sbaglia mai!Mi dispiace per i Milanesi ed anche per quello che inevitabilmente,prima o poi,accadrà nella città!Solo con il senno di poi,gli Ignorantoni Comunisti,ammetteranno l'errore commesso!Ma sarà sempre troppo tardi!Lino.

giovanni951

Mar, 22/07/2014 - 12:18

mentre da loro bruciano le chiese ( ammazzando pure i cristiani) qui consentiamo loro di costruire moschee? ma la stupiditá non ha un limite? risposta semplice....

Ritratto di Farusman

Farusman

Mar, 22/07/2014 - 12:20

Non voglio discutere, per il momento, né il numero nè il luogo. Tuttavia da liberale ed agnostico, mi rivolgo e rivolgo a tutti le seguenti domande: 1) è vero o non è vero che gli islamici "regolari" a Milano sono diverse migliaia? 2) E' vero o non è vero che la costituzione italiana prevede la libertà di culto? E' vero o non è vero che la maggior parte delle religioni prevede periodiche cerimonie da svolgersi in luoghi chiamati templi o chiese o moschee o sinagoghe ecc.? Allora, una volta presi tutti gli accorgimenti necessari per preservare l'ordine pubblico e le libertà dei non credenti ed una volta stabilito che lo stato, il comune (insomma il pubblico) non debba intervenire economicamente in alcun modo, una volta poi che vengano identificati luoghi urbanisticamente atti alla bisogna, quali ostacoli ostano aal permesso di costruzione di tali luoghi di culto?

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Mar, 22/07/2014 - 12:23

Mr Blonde: Lei sarà sicuramente il prossimo Muezzin. Si, perchè tra non molto, visto l'andazzo, ne necessiteranno quantità industriali. Lei che al momento è solo un povero imbecille, farà un notevole salto di qualità. Ad maiora. Dalton Russell.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mar, 22/07/2014 - 12:37

I milanesi l'hanno voluto ora se lo tengano

meloni.bruno@ya...

Mar, 22/07/2014 - 12:41

Sti cazzi de comunisti hanno proprio il cervello pacato!(in frantumi!)a pisapia gli manca solo di mandargli sua moglie a letto,così il suo sogno comunista si sarà avverrato,poveraccio.

fedeverità

Mar, 22/07/2014 - 12:44

franco..sei mediocre....come la sinistra che vota pisapia...

Ritratto di Farusman

Farusman

Mar, 22/07/2014 - 12:49

Pelobici, ogni volta che si fa una critica a Pisapia, lei fa lo stesso commento. Non so chi abbiano eletto nella sua città. ma se fosse De Magistris o Marino....

moshe

Mar, 22/07/2014 - 12:54

Coglioni, votate pisapippa ! ..... coglioni e contenti !!! (cornuti e mazziati)

piero1939

Mar, 22/07/2014 - 13:03

era ora così almeno non pregheranno più per le strade. però che preghino il loro dio che è poi anche il nostro e la smettano di fare i guerrafondai ed il terrorismo gratuito ed in oltre che interpretino bene il corano e no a spropositato fondamentalimo.

Ritratto di pravda99

pravda99

Mar, 22/07/2014 - 13:18

Costruire case, scuole e ospedali, non chiese o moschee o sinagoghe o altri luoghi di culto. Ci vuole uno Stato laico e secolare, non servo delle religioni e di chi le usa per controllare il popolino superstizionso.

vivaitaly

Mar, 22/07/2014 - 13:26

Per favore non fate costruire moschee, anzi dovete distruggere quelle che ci sono gia. Voi politici di sinistra state rovinando l'Itlia con la vostra ideologia malvagia e piena di ignoranza. Non vi rendete conto del male che state facendo al nostro paese. Siete degli ignoranti e cretini che solo nei manicomi ragionano come voi. Mi appello a Maroni, ministro della regione, per favore cerca difermare questo ignorante di Pisapia, sta creando piu' Danni a questa bellissima citta' di Milano, l'ha fatta diventare una citta' piena di gente di terzo mondo, di prostituzione, di criminalita' e sporca. Che ideologia malvagia che e' la sinistra.

vivaitaly

Mar, 22/07/2014 - 13:28

Voi cittadini di MIlano organizzatevi e protestate, fatevi sentire. Basta con questo amore e compassione verso gli stranieri. Nessuna compassione per questi invasori e distruttori dell'Italia. La compassione se la meritano I veri Italiani.

lamiaterra

Mar, 22/07/2014 - 14:13

FERMARE L’INVASIONE STRANIERA ------- RICORDARE ONU ANNO 1974: IL PRESIDENTE DELL’ALGERIA PARLANDO ALL’ONU PRONUNCIO’ LA FRASE CHE LO RESE CELEBRE: “UN GIORNO MILIONI DI UOMINI ANDRANNO DALL’EMISFERO SUD A QUELLO NORD E NON CI ANDRANNO COME AMICI MA PER CONQUISTARLO E LO CONQUISTERANNO CON I LORO FIGLI, IL VENTRE DELLE NOSTRE DONNE CI DARA’ LA VITTORIA” ------- Quella che quarant’anni fa poteva sembrare una boutade, si è dimostrata in pochi decenni una dura realtà. Non possiamo ignorare le rivolte di Parigi, di Londra e di Stoccolma, o ancora l’omicidio di Theo Van Gogh – regista olandese che aveva denunciato in un film la condizione della donna nella cultura islamica – ucciso per le sue idee da un fanatico islamista con la doppia cittadinanza olandese e marocchina. Se qualcuno pensa che siamo solo di fronte a pochi pazzi isolati in un mare di pacifici e laici immigrati, ricordiamo loro la storia del Kosovo. -------- LA TERRA SERBIA DEL KOSOVO. Agli inizi del 1900 nella terra del Kosovo (terra di Serbia) gli albanesi-Islamici erano appena il 10%. dell’intera popolazione Serba. Nel 1998, durante la guerra N.A.T.O. in Kosovo, gli albanesi-islamici erano oltre il 90%. dell’intera popolazione. -------- ATTUALMENTE, I SERBI DALLA LORO TERRA DI KOSOVO, SONO STATI CACCIATI E/O MASSACRATI E TUTTI I LORO MONASTERI E TUTTE LE CHIESE. SONO STATI BRUCIATE E DISTRUTTE

Aristofane etneo

Mar, 22/07/2014 - 14:24

Mi sembra cosa buona e giusta che loro abbiano un luogo per pregare, socializzare e discutere delle loro problematiche, come s'usa in tutte le Moschee della Terra. Ma giusto per difendere i nostri valori prima di dare loro la cittadinanza "occidentale" non sarebbe opportuno pretendere da loro che accettino pena la perdita della cittadinanza: 1- che i non musulmani abbiano il diritto di non professare alcuna fede o una fede diversa dalla loro senza pagare la tassa "di protezione" e senza subire minacce o disprezzo?; 2- un contratto di reciprocità internazionalmente valido tra Governi delle Nazioni interessate che permetta a noi italiani (o Europei) di avere gli stessi diritti e gli stessi benefici che noi garantiamo loro?

epesce098

Mar, 22/07/2014 - 14:36

lento - Che le guerre dei cattolici contro gli islamici le abbiano sempre vinte i cattolici, ne dubito parecchio. Comunque cosa pretendi dai cattolici di oggi? Sono un esercito di pecoroni come tutti gli italiani.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 22/07/2014 - 14:56

Ad una sola condizione: Che siano utilizzate per ospitare la gran quantità di detenuti musulmani ed extracomunitari e che le costruiscano a proprie spese.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 22/07/2014 - 15:09

Quattro moschee a Milano sono troppo poche. Ce ne vogliono almeno venti. Sarebbe tutto un rifiorire di opere fruttifere e di buoni sentimenti religiosi, quindi occupazione. Alla faccia dei predicatori di sventure e dei laici più incancreniti. Inoltre abbiamo bisogno di una religione che non si faccia prendere in giro come quella cattolica.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mar, 22/07/2014 - 15:26

...Mi auguro che nei Paesi di provenienza di questi signori, in virtù del reciproco trattamento, siano in costruzione altrettante chiese cattoliche.

Mr Blonde

Mar, 22/07/2014 - 15:38

dalton.russel vedo che l'educazione non le manca, era una domanda semplice di diritto e gliela rifaccio: in nome di quale legge possiamo impedire la nascita di moschee? Allora perchè non chiudere anche i tempi del regno dei testimoni di geova?

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 22/07/2014 - 15:50

Avete voluto quel sindaco? L'avete votato? E adesso tenetevelo perchè lo sapevate benissimo a cosa andavate incontro...

giuliana

Mar, 22/07/2014 - 16:01

Della serie "SE NON sono SCEMI non possono amministrare"

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 22/07/2014 - 16:04

Una domanda: qui a Bologna, con tre o quattro bambini alla volta vedo solo donne islamiche. E' così anche da voi a Milano? Perché allora bisogna portarsi avanti, non bastano quattro moschee, nei prossimi dieci anni ne serviranno decine e decine, ovunque.

GABBIANO51

Mar, 22/07/2014 - 16:16

Da fervente cattolico dico ben vengano le moschee, perché non una al posto della scala, un'altra all'interno del Duomo, un'altra ancora a palazzo Marino e via dicendo: W pisapia e w bergoglio, Io da questa italia di merda me ne vado!

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Mar, 22/07/2014 - 16:21

il cancro sta evolvendo in metastasi.

kayak65

Mar, 22/07/2014 - 17:14

proviamo a trasformare piano piano le chiese in moschee. vediamo se il papa venuto da lontano dira' ancora le stesse cose riguardo alla fratellanza e all'accoglienza

Ritratto di frank60

frank60

Mar, 22/07/2014 - 17:26

l'hanno voluto ora se lo tengano!!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 22/07/2014 - 18:00

piero1939, deve capire che loro lo interpretano ESATTAMENTE. Solo noi babbei occidentali, grazie ai sinistrati, siamo convinti che sia un libro di pace mal interpretato. Sindrome di Stoccolma.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

Anonimo (non verificato)

Ritratto di apasque

Anonimo (non verificato)

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Mar, 22/07/2014 - 18:51

Ho letto tante volte che le moschee sono luoghi di accoglienza per terroristi islamici.

epesce098

Ven, 25/07/2014 - 11:40

Milanesi bauscia, beccatevi anche questa, l'avete voluto voi e chi è causa del suo mal pianga se stesso.

epesce098

Ven, 25/07/2014 - 16:01

Mr Blonde - Il perchè te lo dico io. Non è questione di religione. I testimoni di geova sono integrati perfettamente nella nostra civiltà. Le loro regole sono molto simili alle nostre. Questi sfaccendati che arrivano dai paesi islamici, non solo non si integreranno MAI, ma hanno come base delle loro regole "il corano" completamente incompatibili con le nostre leggi. Se proprio non puoi fare a meno di questa gente portane qualcuno a pregare in casa tua.

restinga84

Ven, 25/07/2014 - 20:34

Mr Blonde - Si. Lei ha ragione.In Italia non vi e` nessuna legge che vieta la costruzione di edifici da adibire a atti rituali di una religione.Dove Lei incorre in equivico e`il raffronto dei templi del regno dei testimoni di geova,(come Lei testualmente scrive)con le moschee.Premetto che io non sono un testimone di geova ma,posso assicurarLe che nei templi di geova e`severamente proibito di discutere di cio`che puo`esere dannoso per il prossimo altrui,cosa che non si puo`dire delle moschee.Il problema delle moschee a Milano,secomdo il mio parere,sono i responsabili delle stesse.Oggi in Italia in tutte le moschee esistenti i responsabili sono tutti iman fatti da se,senza averne il titolo e, tra essi si possono dissimulare celle terroristiche. Durante la deposizione del Presidente Mursi,da parte dei militari,in Egitto,mi trovavo cola,per ragioni di lavoro.Le forze di sicurezza hann trovato,in varie moschee del Cairo,quantitativi di armi belliche da equipaggiare un piccolo esercito e,guarda caso, erano moschee dirette da iman fatti da SE. L`unico ente religioso che puo`conferire il titolo di IMAN,dopo anni di studi coranici, e`la Universita`Al Azhar del Cairo,i quali come i preti cattolici hanno la loro uniforme composta da: una lunga veste colore grigio medio o scuro,copricapo rosso vivo e una fascia bianca tra copricapo e capo.Questa e`l`uniforme del vero iman.Consiglierei il comune di Milano di rivolgersi alla sopra citata universita,se concederanno l`autorizzazione alla costruzione di moschee a Milano di imporre alla controparte di avere un iman dichiarato dalla universita` Al Azhar del Cairo.

angelomaria

Dom, 01/02/2015 - 16:12

DOVE METTIAMO CAMMELLI E TAPPETI VOLANTI!!!

angelomaria

Dom, 01/02/2015 - 16:13

LO SAPPIAMO CHE NON SONO SOLO LUOGHI DI CULTO PURTROPPO E'SOLO LUI IL PISAPIA CHE NON LO SA'!!!!!

angelomaria

Dom, 01/02/2015 - 16:14

INIZIA CON UNA B FINISCE CON UNA A BASTA!!!!