Bomba contro il centro sociale. Antagonisti incolpano Salvini, ma è stato il vicino

Gli antagonisti si scagliano contro "razzisti e fascisti". E accusano: "Istigano chi si alza al mattino per sparare a qualche negro (come accaduto a Macerata)"

Prima tre sassi tirati contro le finestre dell’ex liceo Omero di via del Volga (Milano), poi il lancio di un ordigno esplosivo e la violenta deflagrazione.

L'edificio, occupato abusivamente e divenuto sede del centro sociale “Ri-Make”, è stato preso d’assalto durante la notte dello scorso giovedì. È lo stesso collettivo a denunciare sulla propria pagina Facebook l’accaduto, segnalando le conseguenze del gesto. “Solo danni al vetro e a un armadio, senza danni per le persone che si trovavano all'interno (in particolare alla ragazza che vive da tempo nell'ex casa del custode). Solo qualche minuto prima tre lanci di sassi hanno rotto altre tre vetrate”.

Nessun dubbio, per loro, che si sia trattato di un’azione mirata. “Si tratta di un vero e proprio attentato contro un'esperienza di recupero di uno stabile abbandonato a fini socio-culturali e con una gravissima matrice di odio razziale, scagliato contro le persone rom e rumene ospitate nello spazio (da prima della stessa riappropriazione da parte del collettivo Ri-Make)”.

Dunque ancora una volta, secondo il collettivo di anarchici, un attacco di matrice razzista. “Una matrice ideologico-politica che non è difficile da identificare. Da mesi abbiamo notato la circolazione di post e commenti diffamatori e razzisti, intolleranti e minacciosi su pagine Facebook adibite allo scopo. Sono post e video che richiamano alla 'legalità', all''ordine e al decoro', e che arrivano dai professionisti dell'istigazione all'odio. Questo è un attacco gravissimo e violento contro le tante attività sociali e solidali che si svolgono nello spazio di Ri-Make”.

L’attacco a Salvini è una naturale conseguenza delle congetture del gruppo, che così commenta. “L'atmosfera mefitica che parte dal ministero della paura e dai suoi scagnozzi locali produce anche questi atti, da parte di chi si alza al mattino per “sparare a qualche negro” (come è accaduto a Macerata), di chi scrive insulti e minacce razziste contro genitori adottivi di un ragazzo africano (come a Melegnano). Questa è l’atmosfera che in un anno in Italia ha triplicato gli episodi di violenza a sfondo razziale. Un’ atmosfera che produce personaggi come chi decide di confezionare un ordigno per portare “legalità, ordine e decoro” contro persone ed esperienze sociali. Questa volta senza conseguenze per quelle persone. Dobbiamo veramente aspettare che ciò succeda?”.

Stando a quanto riferito da MilanoToday, i carabinieri avrebbero fermato un 37enne italiano incensurato, con l’accusa di "danneggiamento e accensioni ed esplosioni pericolose". Si tratterebbe di un vicino, che avrebbe rivelato di esser stanco a causa del baccano che ad ogni ora del giorno e della notte proveniva dall’interno della struttura. Sembrerebbe allontanata, pertanto, la motivazione razzista dell’agguato.

Commenti
Ritratto di moshe

moshe

Sab, 23/02/2019 - 17:46

Questi idioti e decelebrati antagonisti sono proprio alla canna del gas, sarebbero perfino capaci di denunciare la madre per averli messi al mondo !!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 23/02/2019 - 17:49

Queste cose succedeono per ESASPERAZIONE. Se questi soggetti come risaputo, fanno BACCANO e CASINO fino a tarda notte e provate a chiamare le F.O. non si fa vedere nessuno. Ed ecco che poi l'esasperato decide di "risolvere" a modo suo!!!!jajajajaja.

baronemanfredri...

Sab, 23/02/2019 - 18:05

MACERATA? GRANDE CITTA' PER MODO DI DIRE E' TUTTO DIRE. SOLTANTO UNA CITTA' CHE TIENE CARA AI QUESTI TRADITORI CONTRO L'ITALIA. ORMAI E' DIVENTATA UNA MALATTIA DARE COLPE A SALVINI, QUESTI LURIDI TRADITORI NON SANNO CHE PIU' PARLANO CONTRO SALVINI E PIU' VOTI HA COMPRESO IL MIO

Trinky

Sab, 23/02/2019 - 18:24

Cosa aspetta quel kompagno di Sala a scomberare quel centro asociale?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 23/02/2019 - 19:29

Sbattetee dentro quelli dei centri sociali per diffamazione.

sparviero51

Sab, 23/02/2019 - 19:53

LE SOLITE FIGURE DI MERXA DEI SINISTRI E COMPAGNIA CANTANDO . I VERI "FASCISTI "SONO LORO,CON LA LORO ARROGANZA E PRETESA SUPERIORITÀ MORALE . PPPRRRRRRRRRR!!!!!!!!!

effecal

Sab, 23/02/2019 - 19:57

Questi dei cessi sociali strafatti di canne e di vino le classiche blatte

claudioarmc

Sab, 23/02/2019 - 19:57

I soliti sparaballe rossi

scorpione2

Sab, 23/02/2019 - 20:00

trinky, domanda da incompetente, questa domanda perche' non la fai alla tua socia raggi per l'occupasione dei casapound a roma?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 23/02/2019 - 20:36

Sì sì sì ... l'ho sempre detto ... da quando è venuto al mondo Salvì la colpa di tutti i mali su questo sempre più sgangherato Pianeta l'hanno addossata a lui.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Sab, 23/02/2019 - 21:26

Caricateli in un compattatore e portateli in discarica, una delle più squallide e puzzolenti.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 23/02/2019 - 21:34

Scopone carissimo 20e00. La differenza sta nel fatto che gli occupanti abusivi di casapound a Roma non fanno casino di notte. Mentre i tuoi amici RISORSE di Milano lo fanno e questo la Raggi lo sa, mentre Salaah finge di non saperlo!!!!jajajajaja. Ciao trinky

il nazionalista

Sab, 23/02/2019 - 21:48

Per i sinistri, TUTTI i sinistri, se zingaretti viene colpito da alopecia, ‘ mortadella ‘ soffre di meteorismo e napolitano ingoia la dentiera, la COLPA è sempre e solo di Salvini!! In pratica il leghista ha sostituito, nell’ immaginario dei comunisti, Berlusconi!!

Giorgio5819

Sab, 23/02/2019 - 22:21

Il cancro comunista e le sue metastasi...

maurizio50

Dom, 24/02/2019 - 08:00

Nei cosiddetti Centri Sociali i frequentatori non sono soltanto cialtroni, ma anche emeriti idioti!!!!

corivorivo

Dom, 24/02/2019 - 08:46

sapete perché el pirl è sparito dai commenti? mentre era prono in preghiera, al centro sociale "magnamagna" di milano-sala, un black bloc per ischerzo gli ha infilato un candelotto fumogeno in quel posto...ora è ricoverato bocconi al fatebenefratelli e medita vendetta...a breve ce lo ritroveremo qui fuori di testa

tosco1

Dom, 24/02/2019 - 08:53

Stanotte si e spenta l'illuminazione della mia strada. Sara' un guasto oppure, sara' mica colpa di Salvini.? Una buona analisi psichiatrica, penso sarebbe utile veramente.

Ritratto di Gio47

Gio47

Dom, 24/02/2019 - 10:14

di lavorare non se ne parla, vero?