Milano capofila contro le immagini lesive delle donne

Milano diventa capofila dei Comuni italiani e promuove un percorso con l'obiettivo di definire linee guida e politiche condivise per evitare un utilizzo dell'immagine del corpo delle donne discriminatorio e offensivo. È quanto è emerso questo pomeriggio nel corso del convegno «Quando comunicazione fa rima con discriminazione», che si è svolto a Palazzo Marino «Sono sempre più numerosi - ha dichiarato la delegata del Sindaco alle Pari Opportunità Francesca Zajczyk - i Comuni italiani che si mostrano sensibili di fronte alla questione delle discriminazioni di genere in campo pubblicitario. Il convegno che si è svolto oggi lo dimostra chiaramente».

Commenti

Giorgio5819

Mer, 18/09/2013 - 10:32

Per prima cosa vietate la pubblicazione di foto della bindi.