Milano la città più cara d'Italia Si vive con tremila euro al mese

Vivere nel capoluogo lombardo costa sempre di più. Sempre più spese, il totale delle famiglie milanesi vale 27 miliardi, per vivere in una città che continua a costare più della media regionale e di quella nazionale, anche se rispetto al resto d'Italia sotto la Madonnina si spendono meno soldi per il cibo. L'ultima ricerca della Camera di commercio, basata su dati 2012, ha fissato il costo medio mensile della vita delle famiglie milanesi in 3.068 euro, un numero cresciuto del 4% rispetto all'anno precedente e superiore di 550 euro alla media nazionale. E la tendenza al rialzo ha costretto i nuclei famigliari a risparmiare su alcune voci: in cima alla lista c'è la carne i cui consumi sono crollati di un terzo. Subito dietro l'abbigliamento, la sanità e la cultura. E anche sul fronte del risparmio i meneghini non sono riusciti a ottenere risultati rilevanti: solo uno su tre ha messo da parte qualcosa. Per il futuro previsioni fosche: il 40% prevede nei prossimi anni una diminuzione del reddito famigliare soprattutto per la riduzione delle retribuzioni. Infine gli stranieri: vivono in case più piccole, 61 metri contro 79.