Milano, due arresti nel campo rom per una rapina da 25mila euro

Arrestati i due rom che avevano derubato tre marocchini di 25mila euro

I carabinieri di Milano, nel corso di una perquisizione nel campo nomadi di via Chiesa Rossa, sono riusciti a identificare due rom ritenuti responsabili di una rapina da 25mila euro avvenuta lo scorso 20 dicembre.

Quel giorno, secondo quanto ricostruito dagli uomini dell’arma, tre marocchini (un imprenditore e due collaboratori) si erano presentati nel campo con 25mila euro in contanti per acquistare alcuni elettrodomestici che avevano visto in vendita su internet. I tre, ricorda Milanotoday.it, si erano incontrati con due venditori e avevano consegnato loro il denaro ma, poi, erano stati aggrediti da cinque uomini armati di pistola e li avevano costretti a risalire sulla loro auto e ad andarsene da lì. Durante le perquisizioni, eseguite con l'aiuto degli uomini del terzo reggimento carabinieri Lombardia, dal nucleo cinofili e da un elicottero, i militari non hanno trovato i soldi né gli elettrodomestici, ma, fortunatamente, sono riusciti a identificare i due ladri (un 35enne e un 41enne) che, ora, risultano indagati per rapina aggravata.

Commenti

peppo8394

Ven, 20/01/2017 - 12:28

Non hanno recuperato il maltolto, ma per fortuna hanno individuato i colpevoli! ora la giustizia farà il resto e i delinqueti sconteranno la giusta pena. Che bella notizia!