Egiziano sborsa 2mila euro per comprare una moglie

L'uomo, dopo aver pagato, scopre di essere stato truffato. E viene anche picchiato da due connazionali

Brutta avventura a Milano per un egiziano di 22 anni. Il giovane, che desiderava a tutti i costi regolarizzare la sua situazione nel nostro Paese, non ha esitato due volte a sborsare 2mila euro per trovarsi una donna egiziana con documenti italiani, disposta a sposarlo. Peccato fosse una truffa pensata ad arte. Alla fine i truffatori, oltre a derubarlo, lo hanno anche picchiato. Il piano per incastrare il povero malcapitato ha come cornice Milano. Proprio nella città della Madonnina un giovane 22enne di origine egiziana è stato preso per il naso da due connazionali.

Il suo più grande sogno era quello di diventare a tutti gli effetti un cittadino italiano. E quale modo migliore se non quello di trovare una moglie per regolarizzare la sua posizione? Certo trovare una donna, corteggiarla, iniziare a frequentarla fino ad arrivare al fatidico sì, può essere un’impresa un po’ lunga e non del tutto certa. Molto meglio allora dare retta a due connazionali che promettono di trovargli una moglie disposta a sposarlo in men che non si dica. Tutto il pacchetto per la modica cifra di 5mila euro. Dopo aver sborsato la prima rata di duemila euro, finalmente la sera di giovedì 11 luglio, arriva il grande giorno, il momento tanto atteso: l’incontro con la futura consorte.

Appuntamento alle 19 tra viale Stelvio e via Farini. Peccato però che nessuna bella ragazza si sia presentata. Invece sono arrivati i due truffatori. Il 22enne a questo punto ha iniziato ad avere qualche dubbio e a sentire puzza di bruciato. E quando ha chiesto spiegazioni ai due, questi lo hanno aggredito picchiandolo e derubandolo di altri 500 euro che aveva in tasca. Poco dopo è arrivata una volante della polizia a cui il povero egiziano ha raccontato la truffa subita.

Commenti
Ritratto di Galahad12

Galahad12

Sab, 13/07/2019 - 07:58

La loro cultura presto sarà la nostra..... Ma non è un comportamento sessista o addirittura schiavista comprare una donna se messo in atto da una risorsa....