Milano, ennesima oscenità: immigrato fa i bisogni all'uscita della Stazione Centrale

L'extracomunitario ha urinato, in pieno giorno, contro un palo a pochi passi dall'entrata della Stazione Centrale

Ha scambiato il palo che sorregge un cartello stradale per un water. E ci ha urinato contro. L'oscenità, ad opera di un immigrato, a pochi metri dall’entrata della Stazione Centrale di Milano, in pieno giorno.

Il fatto è stato ripreso da alcuni passanti, forse tassisti – visto che l'extracomunitario ha fatto i suoi bisogni come nulla fosse proprio a due passi dalla stazione dei taxi –, per essere poi condiviso su Facebook da Silvia Sardone, consigliere comunale e regionale, che ha così commentato il filmato: "Immigrato urina davanti alla Stazione Centrale. In pieno giorno uno straniero si esibisce, facendo i suoi bisogni, in Stazione Centrale davanti ai passanti, senza preoccuparsi dello "schifo" che mostra a tutti! VERGOGNOSO!".

L'ennesimo episodio increscioso nei pressi della stazione ferroviaria meneghina, sempre più vittima del degrado e trasformatasi ormai in teatro quotidiano di gesta indecenti, oltre che in piazza di spaccio e di bivacco.

Commenti

Giorgio5819

Mer, 07/11/2018 - 19:44

Sindachello babbuino !! Sono queste le risorse che gli piacciono tanto, e che il maiorino rifocilla con le sue tavolate per bas ardi !!

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 08/11/2018 - 12:16

dovete capirlo..al suo paese la faceva contro gli alberi e qui non ce ne sono...colpa di al salah e compagni che non hanno piantato altre palme!!XD

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 08/11/2018 - 15:24

... non infangate il sindaco salha aukbar a milano lui ha fatto impiantate le palme e i banani in piazza del duomo proprio per agevolare questi turisti, e disse che avrebbe fatto anche costruita una oasi con cammelli. ah ah ah!

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 08/11/2018 - 17:03

E' la Milano da bere….per il sindaco e la giunta è tutto OK!