Milano, lite a coltellate per una ragazza

A Milano è scoppiata una lite tra un uomo di 37 anni e un giovane di 22 che, armati di coltello, hanno lottato per contendersi l'amore di una donna

Hanno lottato, armati di coltello, per amore di una ragazza. La violenta lite tra due italiani, uno di 37 anni e uno di 22, entrambi già noti alla giustizia, si è consumata lunedì verso le 21 in piazza Bolivar a Milano.

Il più grave è il 37enne che, dopo essere stato colpito all’addome, è stato operato all'ospedale Niguarda e ora si trova a lottare tra la vita e la morte. Il 22enne, invece, è stato accompagnato al Fatebenefratelli ed è rimasto sfregiato al volto, dalla bocca fino all'orecchio. È stato quest’ultimo a riferire alla polizia il motivo della lotta e attualmente è indagato per tentato omicidio mentre l’uomo di 37 anni è accusato di lesioni gravissime ed aggravate. I due sono stati soccorsi dai medici dell'Azienda regionale emergenza urgenza e dalle volanti dell'Ufficio prevenzione generale. Il ragazzo più giovane è stato trovato a piazza Napoli, mentre il 37enne è stato salvato in piazza Bolivar.

Commenti

daniel66

Mar, 20/02/2018 - 12:30

PROBABILMENTE NORVEGESI O, AL MASSIMO, SVEDESI.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 20/02/2018 - 13:20

i cognomi; vogliamo i cognomi ! che razza di buffoni sono i patani; ma lo volete capire che tutti quelli che abitano in polentonia sono dell'immigrazione interna dal sud italia e un buon 10% sono i nuovi "pataneri" di altro colore: buuuuuffoooooniiiii!!!

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 20/02/2018 - 15:53

qualcosa mi dice che potrebbero essere islandesi o al massimo finlandesi