Milano by night verso l’estate Bar e locali aprono i giardini

Finalmente è arrivata l'estate; abbandonati i locali invernali, ci si puo' dare appuntamento per aperitivi in mezzo al verde, o affacciati sui parchi della città, per divertirsi con nuove serate, o, per il pubblico piu' tradizionale, degustare drink in verdi ed esclusive verande o darsi appuntamento a lume di candela tra alberi secolari in antiche stazioni di posta alle porte della città. L' Old Fashion è ormai un luogo storico in questo senso e porta, oggi, un'autentica rivoluzione nel panorama notturno milanese, la joint venture con un altro locale, il The Club che porta con sé serate speciali: la serata «Fidelio» del martedì e quelle del giovedì e del venerdì con la presenza del bel mondo della moda.
A queste si aggiungono le serate storiche dell'Old Fashion, come il lunedì dedicata ai personaggi dello spettacolo, dj, animatrici, producers, titolari di altri locali,Vip dello sport e della televisione. Il sabato notte propone invece un appuntamento pieno di contenuti, dal titolo «Candy-Bar», che spazia tra temi coreografici e scenografici, come la «Celebrate of America» o la «British revolution».
Poco distante c'è il Just Cavalli, dove il venerdì si ritrovano gli amanti dei mitici anni ’80 ai piedi della Torre Branca, appuntamento che il lunedì si sposta al Bar Bianco, nel cuore del Parco Sempione. La filosofia delle serate è sempre la stessa, niente privè, niente cubiste, niente vip pettinati, ma si balla proprio come alle feste del liceo. Sempre al Bar Bianco, poi, la domenica si festeggia con Oxygen in the park: al Parco Sempione dalle 16, si può infatti iniziare un percorso alternativo, tra mini tornei di Volleyball, Soccer-tennis, Frisbee, lezioni di yoga, mentre dalle 20 si passa alla musica di Clay Dj. Durante la giornata ma anche la sera è possibile acquistare cestini del pic-nic. I piu' esigenti e raffinati sceglieranno, invece, il Principe Champagne Bar, che, fino a metà settembre, a piazza della Repubblica apre la sua splendida veranda, tra flûte di champagne, selezionati dallo Chef Sommelier Alessandra Veronesi e dal Bar Manager Daniele Confalonieri, e musica di sottofondo lounge o sound d'avanguardia a cura di DJ Margot. Per arricchire questo angolo raffinato ed esclusivo, sono stati scelti gli arredi di Fendi Casa e alcuni modelli della collezione Newport; la cura del dettaglio e i preziosi tessuti portano all'esterno il design moderno e sofisticato della Maison, che ha scelto nuance avorio e dettagli dai tocchi delicati nei colori verde e glicine.
Il Principe Champagne Bar è aperto dalle 18.00 fino a mezzanotte, ma la serata prosegue sino alle ore piccole con musica e drink all'interno del Principe Bar-Aperto tutti i giorni. Musica House e commerciale, invece, sono i sound protagonisti del sabato notte del Sio Cafe di via Temolo 1, nel grande giardino dance. Dalle 20.00 chi vuole può cenare a buffet, ma una volta entrati nel cuore della notte, ci si scatena nel grande dehor. Dal 9 giugno, invece, una serie di eventi verranno organizzati nella corte del locale Il Vicolo di Corsico (via Vittorio Emanuele 27), incastonato in una corte antica, che nell'800 ospitava l'ultima stazione di posta per chi si dirigeva nel capoluogo lombardo, che si abbina, oggi, all'apertura del sovrastante Bogart, dedicato al celebre divo hollywoodiano, passione da sempre dello chef e patron Remo Briziarelli.
Oggi, dopo una riconversione attenta che ha recuperato stalle e abbeveratoio, attraversando il portone si viene accolti da un maestoso Alyantus (albero degli dei o della felicità) di duecento anni che domina la corte e saluta i moderni «viandanti" che si accingono ad affrontare un viaggio fatto di sapori e creatività a base di freschissimo pesce di mare accostati ai profumi della terra.